recensione

Porcelain Raft, “Microclimate”: la recensione

Porcelain Raft, “Microclimate”: la recensione

Nascondendosi dietro al moniker Porcelain Raft, Mauro Remiddi pubblica Microclimate. Il nuovo album è nato da una serie di viaggi in località esotiche, – Barbados, Bali, e Big Sur in California – tutti posti peculiari per un italiano cresciuto a Roma e che ha vissuto a Londra, New York e

Read more
Montauk: “Vacanza/Gabbia”: la recensione

Montauk: “Vacanza/Gabbia”: la recensione

Vacanza/Gabbia per l’etichetta Labellascheggia è il nuovo disco dei Montauk. La band arriva da Bologna e alle spalle ha già un album e una serie di pezzi inclusi in diverse compilation (di cui la più nota è certamente This Is Not A Love Song). La band, di cui avevamo pubblicato

Read more
Pieralberto Valli, “Atlas”: la recensione

Pieralberto Valli, “Atlas”: la recensione

Atlas è il debutto solista di Pieralberto Valli, già leader dei Santo Barbaro. Dal post-punk della band, Valli ha fatto passi in avanti verso un sound più omogeneo. Atlas parla di un viaggio iniziatico, tra cantautorato ed elettronica, minimalismo e ambient, con testi ammantati di una grazia misteriosa. Pieralberto Valli

Read more
Someday, “This doesn’t exist”: recensione e streaming

Someday, “This doesn’t exist”: recensione e streaming

Piccoli episodi di vita comune trattati con le caratteristiche del rock-pop di marca anglosassone: queste le caratteristiche di This doesn’t exist, nuovo lavoro dei Someday. Nati a Collegno, alle porte di Torino, riprendono fiato e forza nel 2013, il quando pubblicano l’ep Fiori in cantina (produzione artistica da Gigi Giancursi

Read more
Dorian Gray, “Moonage Mantra”: la recensione

Dorian Gray, “Moonage Mantra”: la recensione

Moonage Mantra è il titolo del nuovo album dei Dorian Gray, storica band dell’indie italiano attiva dai primi anni ’90 e giunta oggi a un nuovo capitolo discografico. Dopo sei album in studio e centinaia di concerti nel mondo, i Dorian Gray  tornano con un disco che esce per Cassavetes

Read more
Pietro Berselli, “Orfeo l’ha fatto apposta”: la recensione

Pietro Berselli, “Orfeo l’ha fatto apposta”: la recensione

Pietro Berselli era un soggetto individuale: cantautore bresciano, classe 1990, che con voce e chitarra elettrica ha inciso il suo primo ep due anni fa; quattro tracce, intime, sound scarno. Poi ha aggiunto basso, batteria, un’altra chitarra e un sintetizzatore, e Pietro è diventato una band. L’album Orfeo l’ha fatto

Read more
Nadiè, “Acqua alta a Venezia”: la recensione

Nadiè, “Acqua alta a Venezia”: la recensione

Acqua alta a Venezia è il secondo disco dei Nadiè in uscita il 17 febbraio 2017 per Terre Sommerse / La Chimera Dischi. Il nuovo lavoro della band siciliana è un disco rock sulla rabbia. Dieci istantanee collettive e individuali di un Paese invaso da una marea di amoralità e degenerazione

Read more
Stato Brado, “Cosa adesso siamo”: la recensione

Stato Brado, “Cosa adesso siamo”: la recensione

Nuovo album per gli  Stato Brado, formazione che unisce le sonorità della tradizione della canzone d’autore italiana con quelle americane del folk, del blues e del country. Il disco è stato registrato, mixato e prodotto al 360 Music Factory Studio Recording da Andrea Pachetti e si avvale della partecipazione di:

Read more
Spleeners, “A Storm from a Butterfly”: la recensione

Spleeners, “A Storm from a Butterfly”: la recensione

Gli Spleeners pubblicano A Storm from a Butterfly, esordio per la band nata agli inizi del 2012. I musicisti della band provengono da background musicale differenti, dall’indie brit-pop passando per il rock e il punk. Il disco è stato registrato al Crono Sound Factory di Vimodrone, con produzione, mixing e

Read more
Muto, “Independent”: la recensione

Muto, “Independent”: la recensione

Esce venerdì 17 febbraio Independent, il primo disco di Muto, progetto elettronico milanese, per la Prismopaco Records. Il disco è stato anticipato il 16 dicembre con un singolo contenente due versioni della traccia Aria e una cover di Crystalised dei The xx. Muto si muove su scenari electro, con influenze dubstep, techno

Read more