Moma: intervista e recensione

Moma: intervista e recensione

I MoMa si formano a Faenza (Ravenna) cinque anni fa. Dopo aver pubblicato il molto acustico Linked to the stars nel 2013, bissano il discorso ora con A permanent state of transition, che invece fa ricorso più che esteso a sensazioni elettriche. Abbiamo rivolto qualche domanda alla band. “A permanent

Read more
Chicken Production, “MezziMarinai”: la recensione

Chicken Production, “MezziMarinai”: la recensione

Chicken Production è un gruppo nato a Terracina, a metà tra Roma e Napoli, influenzato dalle lingue, dai suoni e dal transito dei personaggi che nel tempo hanno costruito la cultura del Mediterraneo. MezziMarinai è il terzo lavoro del gruppo, il primo a uscire dai territori in cui è nato

Read more
Heidi for President, “Nostrils”: la recensione

Heidi for President, “Nostrils”: la recensione

Esce il 21 aprile il disco d’esordio degli Heidi For President, band tarantina composta da Sergio Leo, Annarita Flemma e Danilo Vona. L’album, dal titolo Nostrils, è a tratti autobiografico, e descrive i sentimenti che legano ogni essere a ciò che lo circonda e che gli succede. Nella produzione del

Read more
The Buskers, “Tronco”: recensione e streaming

The Buskers, “Tronco”: recensione e streaming

The Buskers sono cinque ragazzi di Brescia attivi dal 2010 che suonano punk rock cantato in italiano. Lo contaminano con lo ska e con il reggae e prendono ispirazione dai gruppi che in Italia e all’estero hanno fatto la storia del genere. Dopo un primo lavoro omonimo pubblicato nel 2014

Read more
Ephimera, “Ora o mai più”: recensione e streaming

Ephimera, “Ora o mai più”: recensione e streaming

Diavoletto Netlabel ha pubblicato Ora o mai più, primo album della band avellinese Ephimera. Il tema di fondo delle sei tracce è il distacco e tutto ciò che ne consegue. Il titolo dell’album costituisce un’esortazione ad agire e reagire, a vivere con coraggio e consapevolezza, a riprendere in mano la

Read more
Salvario, “Duemilacanzonette”: la recensione

Salvario, “Duemilacanzonette”: la recensione

Uscirà il 12 aprile 2017 per Beta Produzioni Duemilacanzonette, il disco d’esordio di Salvario, nome del progetto solista del cantautore pugliese Salvatore Piccione. L’album contiene 9 brani inediti, scritti e arrangiati dall’artista tra il 2015 e il 2016 insieme a un gruppo di musicisti torinesi che sono diventati la sua band, e conta

Read more
Denis Guerini, “Dissolvenze”: la recensione

Denis Guerini, “Dissolvenze”: la recensione

Quarto disco per Denis Guerini, classe ’76, cremasco: Dissolvenze comprende sette pezzi di cantautorato “puro”, ancorché contaminato da sonorità non sempre tradizionali. Guerini arriva a “Dissolvenze” dopo 20 anni di generi, strumenti e sperimentazioni, dopo dodici anni dal primo lavoro da solista e tre anni dopo l’album “Vaghe supposizioni”. Dissolvenze

Read more
Droning Maud, “Beautiful Mistakes”: la recensione

Droning Maud, “Beautiful Mistakes”: la recensione

Si chiama Beautiful Mistakes, con distribuzione Audioglobe, prodotto dall’indie label I dischi del Minollo, il terzo lavoro in studio dei Droning Maud. Registrato allo Slam Studio, il nuovo album segna il raggiungimento di una maggiore consapevolezza artistica della band. A differenza dei precedenti lavori, Beautiful Mistakes si muove su presupposti

Read more
Polaris: intervista e recensione

Polaris: intervista e recensione

Si chiamano Polaris, sono un “progetto” e non una band “chiusa”, e di sé parlano così: “è uno strano progetto dadaista. Puzza di alcol e anni 70, sudore e oscurità”. Un bel quadretto, non c’è che dire. Però nel disco omonimo ci sono vaste dosi di sax, post rock e

Read more
Stefano Dentone & Antonio Ghezzani, “Pugilatori”: la recensione

Stefano Dentone & Antonio Ghezzani, “Pugilatori”: la recensione

Quindici canzoni tra inglese, italiano e francese: Pugilatori è il titolo del secondo album di Stefano Dentone & Antonio Ghezzani ed esce a distanza di poco più di un anno da “Teatro Staller”, il precedente lavoro del duo livornese. A differenza del primo disco, dove apparivano solo chitarre e voci,

Read more