La Madonna di MezzaStrada, “Crono”: recensione e streaming

La Madonna di MezzaStrada, “Crono”: recensione e streaming

La Madonna di MezzaStrada, da Perugia, è una band di “post-rock d’autore”, che pubblica Crono, il terzo disco. Dopo il loro album d’esordio Cantiche, uscito nel 2012 e Lebenswelt (il mondo della vita) del 2014, la band rinnova le ambizioni con un disco che vede la produzione artistica di Daniele

Read more
Alberto N.A. Turra, “Filmworks”: la recensione

Alberto N.A. Turra, “Filmworks”: la recensione

Quindici anni di musica per immagini, firmata da Alberto N.A. Turra, sono condensati nella nuova uscita Filmworks. In occasione dell’anno in cui due importanti film-documentari, il docu-fiction di Francesco Fei Giovanni Segantini: ritorno alla natura interpretato da Filippo Timi e The Origins Of Music dei messicani Daniel Arvizu e Sam

Read more
Luca Spaggiari, “Eravamo Occidente”: la recensione

Luca Spaggiari, “Eravamo Occidente”: la recensione

Luca Spaggiari, artista multifronte, anima dei Fargas e di Private Stanze, pubblica un album curioso, Eravamo Occidente. Così raccontato dal comunicato stampa: Nell’inverno del 2010, durante una lunga nevicata, Luca rimase bloccato per quattro giorni nella sua casa studio, allora un’acerba Private Stanze. Un sogno prese vita in otto composizioni

Read more
Feminine, “Lorelei”: recensione e streaming

Feminine, “Lorelei”: recensione e streaming

Lorelei è il debutto del duo Feminine: Giampiero Riggio e Francesco Cipriano, tra la Sicilia e Stoccarda, sporcano di elettronica ed elettricità dieci tracce ricche di sensazioni oscure. Feminine traccia per traccia Green eyes go wild confonde le idee, aprendo con un loop vocale e facendo emergere la melodia un

Read more
Espana Circo Este, “Scienze della Maleducazione”: la recensione

Espana Circo Este, “Scienze della Maleducazione”: la recensione

Secondo disco per gli Espana Circo Este: ecco Scienze della Maleducazione. Dopo un’attività live pressoché incessante, che li ha visti protagonisti di oltre 200 date in un anno, tra cui la presenza al Lowlands Festival e live a fianco a nomi come Gogol Bordello o Manu Chao, grazie a La

Read more
Chained, “Dark Dreams”: la recensione

Chained, “Dark Dreams”: la recensione

Con buone dosi di grunge, metal e hard rock nelle vene, i parmigiani Chained hanno pubblicato Dark Dreams, una raccolta di otto brani dal carattere oscuro e aggressivo, sotto etichetta This is Core. Chained traccia per traccia Dopo l’Intro cinematografica ecco Last Whisper, che mostra profili di aggressività accentuata e

Read more
La Fabbrica delle Nuvole in anteprima assoluta!

La Fabbrica delle Nuvole in anteprima assoluta!

Uscirà il 20 gennaio, ma puoi già ascoltarlo cliccando qui in anteprima assoluta, La Fabbrica delle Nuvole, disco firmato dal cantautore Livio Rabito. Siciliano, ex Eneide e Randone, con importanti esperienze di studio e live alle spalle, Rabito si trasforma ne La Fabbrica delle Nuvole per pubblicare con la neonata

Read more
BLM – Baciamolemani, “Cardio-Tonic”: la recensione

BLM – Baciamolemani, “Cardio-Tonic”: la recensione

Cardio-Tonic è il terzo album dei BLM – Baciamolemani. Dopo quasi dieci anni di attività, due dischi già pubblicati e numerosi tour all’estero, i BLM si sono improvvisamente fermati, tornando letteralmente a casa, facendosi trascinare lentamente nei suoi ritmi e nelle sue abitudini provinciali, immergendosi nei suoi piccoli “drammi” quotidiani

Read more
Bosna Danì, “Inner Shape”: la recensione

Bosna Danì, “Inner Shape”: la recensione

Inner Shape è l’album di debutto di Daniele Rossi, in arte Bosna Danì, che esce oggi per l’etichetta toscana Toys for Kids Records. Un album introspettivo e molto riflessivo: chitarre e batterie si alternano con sensazioni elettroniche, in un disco piuttosto intimo. Bosna Danì traccia per traccia Il primo brano

Read more
Big Bang Muff, “Crash Test”: recensione e streaming

Big Bang Muff, “Crash Test”: recensione e streaming

Crash test è il disco d’esordio dei Big Bang Muff: il power duo campano si muove su atmosfere alt-rock e post-metal, cantando in italiano e non rifuggendo del tutto a istinti melodici. Big Bang Muff traccia per traccia Vivo nell’ombra apre le danze dapprima con calma, poi aumentando ritmi, volume

Read more