Thee Jones Bones, “This is Love”: la recensione

Thee Jones Bones, “This is Love”: la recensione

thee jones bonesI Thee Jones Bones hanno pubblicato This is Love, sesto album in undici anni di discografia. Il disco, totalmente auto-prodotto e auto-registrato dalla band presso la sua sala prove nei locali del Meeting Pub di Borno (Bs) (adattato a sala di registrazione per un inedito “Meeting studio”), nasce da un biennio d’intensa attività live che ha portato il progetto a orientarsi verso brani più lunghi lasciando sempre maggiore spazio all’improvvisazione.

Ne sono risultate queste 10 tracce, caratterizzate da un approccio più spontaneo, frutto di un processo compositivo estremamente naturale, che ha portato la band verso un suono più personale, senza però mai rinnegare l’amore verso il Rock’n’roll.  Il disco è uscito come lp in vinile rosso, all’interno del quale si trova un codice per il download digitale dei brani.

Thee Jones Bones traccia per traccia

Dopo un’introduzione strumentale, ricca di feedback ma con uno sviluppo interno, intitolata A Season of Your Soul in the Shadows of the Sun, ecco la ritmata e molto 70s Welcome to the Show, pesante nei suoi e carica di elettricità.

L’amore dichiarato per gli Stones emerge in tutto il proprio potere con Like a Sunshine in the Morning. Si abbassano ritmi e luci con Will Not Change, sempre in campo rock blues, ma mai quanto la molto romantica e “cockeriana” Mother’s Heart. Piuttosto zeppeliniana invece Little Moon, breve ballata acustica molto morbida ma ricca di risonanze.

Hey Man (song for Johnny Cool) pesca in territori quasi rockabilly, mentre con La La La si ricorre a un duetto di voci su ritmi moderati. Dopo l’altro intermezzo Every Cloud Has A Silver Lining, si chiude in termini di rock and roll molto esplicito, elettrico e picchiato con Take it Easy.

Il disco dei Thee Jones Bones è molto omogeneo, forse pecca un po’ di eccessiva nostalgia, ma sembra animato da istinti molto sinceri.

Se ti piacciono i Thee Jones Bones assaggia anche: Bud Spencer Blues Explosion

Rispondi