E facciamoci una risata: Andrea Labanca, cantautore milanese, insieme alla sua Fisheye Band decide di giocare con i luoghi comuni e non comuni dei social e realizza “T’ho messo mi piace, non vuol dire che ti amo”.

Il singolo, accompagnato da video semplice ma adeguato, se la prende, con vaste dosi di ironia, con certe abitudini che i social network hanno contribuito a propagandare. La canzone è ben suonata, frizzante e pop, con un potenziale più che discreto.