Anna Carol, “Evoluzione”: recensione e streaming

Evoluzione è il primo ep in italiano di Anna Carol. Sei brani dal respiro internazionale prodotti dall’accoppiata Emanuele Triglia / Alessandro Donadei e in uscita per la label indipendente Nufabric Records (Mudimbi, Suvari, Lara, Nòe, Serena Abrami).

E’ la stessa Anna Carol a introdurci all’ascolto del suo ep d’esordio: “Questo disco è un’evoluzione che ho vissuto non soltanto a livello musicale ma anche di vita. Gli ultimi anni li ho passati all’estero, prima in Germania (e un periodo a Londra), e poi 4 anni a Rotterdam e Amsterdam. Mentre ero all’estero pensavo che l’unica lingua in cui fossi capace di scrivere fosse l’inglese.

Dal 2019 poi ho sentito che era ora di tornare in Italia, e ancora prima di farlo sul serio, è iniziata un’evoluzione nel modo di vedere il mio paese e anche la mia lingua natìa. Da un arpeggio di chitarra che era una fissazione in quel periodo, ho iniziato a scrivere una canzone in inglese, ma ancora prima di finirla l’ho riscritta e poi finita in Italiano; qualcosa stava cambiando”.

Anna Carol traccia per traccia

Ricca di riverberi e di ondate sonore ed emozionali, Quando tornerai è la prima canzone dell’ep: un’introduzione morbida ma anche decisa per il lavoro.

Sapori trip hop quelli che si scoprono nella leggermente jazzata Ancora un po’, che oscilla, parla di solitudine e scrittura.

Battiti irregolari quelli di Com’è fragile, che arricchisce man mano il percorso di un brano che, come da titolo, parla di fragilità ma mostra al contrario una certa forza d’impatto.

Si inneggia alla rivoluzione, più intima che esterna, in Maldimare, decisa e piena di soul. Ripensamenti e di nuovo riferimenti alla scrittura ne La prima volta, che si riempie di influenze internazionali per una canzone che decolla con decisione. “Non saranno più parole al vento/non sarà la prima volta”.

Ultimo pezzo la breve e dolce Evoluzione, title track che parla di trasformazioni, fumo e galleggiamenti.

Delicato ma anche forte, costruito con cura: le prime attribuzioni che vengono in mente in relazione all’ep di Anna Carol sono queste. Le sei canzoni si tengono sul filo dell’equilibrio, bilanciando contrasti ed emozioni, per un lavoro sincero e intenso.

Genere: cantautrice

Se ti piace Anna Carol assaggia anche: Viola Violi

Pagina Facebook