DICE è una piattaforma di ticketing e discovery. I biglietti sono disponibili solo sul cellulare personale e non possono essere rivenduti dai bagarini. In Italia, DICE sta lanciando i primi eventi e le prime partnerships esclusive con RADAR Concerti, i Magazzini Generali e il Circolo Ohibò.

DICE si è occupata dei biglietti di artisti tra i più celebri a livello mondiale, come Kanye West, Solange​, A$AP Rocky e Adele. Un primo passo che annuncia la prossima apertura di una sede italiana per ​la APP accreditata dal governo inglese per la sua tecnologia innovativa, la sua semplicità e la lotta al bagarinaggio​. In Italia, DICE ha deciso di cominciare questa nuova avventura con due show attesissimi: quello di FKA Twigs, il 29 novembre al Fabrique di Milano, e quello di Ricardo Villalobos, il 27 settembre ai Magazzini Generali.

DICE ha un obiettivo: porre fine al bagarinaggio in Italia. In Italia è illegale rivendere biglietti nel mercato secondario. Tuttavia, il fenomeno non è stato debellato. ​Per combattere le truffe, DICE punta su un’esperienza di ticketing mobile-first.

E previene il bagarinaggio in tre modi: per prima cosa, i biglietti sono disponibili due ore prima del live solo sul proprio telefono, con due step di autenticazione e ticket “animati” che sono un vero incubo per i bagarini. Poi, le liste di attesa che si attivano in caso di sold out e le modalità di rimborso eliminano la necessità della rivendita.

Infine, l’intelligenza dell’applicazione stessa, che sa monitorare e bannare chiunque cerchi di “imbrogliare” il sistema. Russ Tannen, ​Chief Revenue Office ​ di DICE​, afferma: ​“La nostra missione ​ è fare uscire le persone di più. Per farlo, dobbiamo rendere il ticketing più equo ​ e aiutare i fan a scoprire gli eventi più esclusivi. DICE è nata per porre rimedio a un sistema di ticketing difettoso. ​Abbiamo deciso di fornire un’alternativa costruendo una piattaforma “anti-bagarinaggio” e incentrata solo sui fan”.

Giorgio Riccitelli, Managing Director di RADAR Concerti ed Head of Music di DICE​, aggiunge: “​Scegliere di lavorare solo con DICE significa proteggere i fan​ con biglietti sicuri presenti solo sul telefono personale, che non possono finire su siti di secondary ticketing. ​DICE non è solo una piattaforma di ticketing, ma aiuta gli utenti a scoprire nuove eventi e nuova musica​, e a creare un’audience più attenta alle novità. Siamo entusiasti di lavorare con un’azienda che mette i fan al centro”.

Dal suo lancio, nel 2014, ​DICE ha cambiato il modo di scoprire e di partecipare a un evento​ degli utenti di moltissime parti del mondo. ​L’arrivo di DICE in Italia fa parte di un’ambiziosa volontà di espansione della società, ora presente in Regno Unito, Francia, Stati Uniti e Australia, a livello globale.

Non si tratta solo di comprare un biglietto. Si tratta di far uscire di più le persone e far scoprire nuova musica e concerti​: per questo, la app è personalizzabile.
https://apps.apple.com/gb/app/dice/id898358948
https://play.google.com/store/apps/details?id=fm.dice&hl=en_GB