Al Velvet Rimini si terrà il meeting annuale dei Live Club italiani e i concerti delle band della Live Parade: giunge alla sua 6° Edizione il meeting itinerante dei locali di musica dal vivo organizzato da KeepOn – il Circuito degli oltre 250 Live Club italiani – che quest’anno ha scelto il Velvet di Rimini come location per l’evento.

Una festa che ogni anno raduna centinaia di gestori e direttori artistici, oltre a promoter, agenzie, musicisti e operatori del settore. Storico locale live, il Velvet aprirà le sue porte già dalla mattina di venerdì 11 settembre ai professionisti per incontri, workshop e panel a cui hanno già aderito portando i propri contenuti e proposte: ClubSharing (primo servizio di car-poling ad indirizzo musicale), DOC servizi (la più grande cooperativa a tutela degli operatori musicali), Soundreef, Tuborg, Prase Engineering e Shure, RadUni (Il Circuito di tutte le radio universitarie italiane), Exploding Bands, Musicraft e Deezer (la prima piattaforma streaming italiana).

Contemporaneamente, le agenzie di booking italiane avranno la possibilità di presentare tutte le novità del loro roster e i progetti che andranno a sviluppare nella stagione 2015/16 direttamente alla platea dei direttori artistici. Hanno già confermato la loro presenza: DNA concerti, Locusta, BPM Concerti, Rocketta, Ocarina, Maninalto, Mescal, Metatron, Ottotipi, MArteLive, Ronzinante, Panico Concerti, Electric Cave e Indiemeno.

Al KeepOn LIVE CLUB FEST non può certo mancare la musica suonata dal vivo: dalle 18 i cancelli del Velvet si apriranno anche al pubblico che potrà assistere ai live di molte delle band entrate nella classifica KeepOn BEST LIVE che ogni anno a luglio raccoglie i migliori live e le rivelazioni live della stagione indoor, votate direttamente dai Live Club del circuito.

Come sempre, consigliamo vivamente la partecipazione, dalle 18 in poi, a tutti i musicisti che avranno l’opportunità unica di incontrare di persona tutti i professionisti della musica dal vivo. Saliranno quindi sul palco del Velvet:

Bud Spencer Blues Explosion
thegiornalisti
Edda
Veivecura
Eugenio In Via Di Gioia
Massaroni Pianoforti
Kaufman
Di Oach
Majakovich