E’ un viaggio il nuovo videoclip di Michele Maraglino: il singolo Canzone d’amore contro il consumismo corre per le strade sterrate di Namibia e Amazzonia, e trova negli uomini e nelle donne di scene di vita quotidiana delle tribù africane e sud americane i suoi protagonisti. Le sonorità semplici, il legame con una natura semplice e intatta, il fischiettio popolare sul finale fanno da contraltare a chi ha scelto la via della modernità, a chi rincorre, anche in amori plastici e costruiti, una pace che alla fine disvela la sua mediocrità.

Canzone d’amore contro il consumismo mostra la contrapposizione di tutti i problemi che comporta il vivere dentro una società che uccide la nostra identità facendo parlare le immagini di gente che nella povertà sembra aver trovato la pace e un forte legame con la natura. Il tutto resta in bilico tra l’abitudine e l’inquietudine, ponendo con forza l’interrogativo “chissà perché vivono tutti così”