La mai troppo moderata Tori Amos pubblicherà il suo quattordicesimo album il 13 maggio. Se ne conoscono titolo, “Unrepetant Geraldines”, e copertina (a lato).

E poco altro, se non che la cantautrice di “Crucify”, che non ha mai più raggiunto le vette di freschezza e incisività dei primi album (e se sembra una frase tipo: “Si stava meglio quando si stava peggio” chi se ne frega) parte per un tour che da Dublino tochcerà Londra, svariate capitali europee e anche l’Italia: il 2 giugno Tori sarà a Roma, all’Auditorium parco della musica. Il 3 giugno eccola a Milano, al Teatro nazionale e infine il 4 giugno a Padova, Gran Teatro Geox.