Afterhours, “Padania”: #quellochesentivo

Padania è il nono album degli Afterhours, uscito il 17 aprile 2012. La canzone omonima è il secondo singolo estratto dal disco e vede una doppia versione del video, la prima con Manuel Agnelli protagonista, la seconda con Giorgio Prette.

Il confine tra quello che hai e quello che vuoi è impercettibile. È disegnato in un campo di una zona industriale qualsiasi, cancellato dalla pioggia che ha sostituito la neve creando un pantano. In quel pantano ci affondano i piedi, ci rimangono incollati i pensieri, si sporcano e si inzuppano. Ed è proprio quando provi a infilarci le mani che ti rendi conto di non saper sbrogliare la matassa di idee confuse che ti ritrovi davanti.

La sigaretta con il vento non riesce ad accendersi, il demone che ti abita con questo freddo si rintana ancora di più tra le tue pieghe, cucito addosso come il vestito delle occasioni mancate, pronto a ricordare che puoi lasciarti andare, ma che anche questa volta cadrai… nel nulla di sempre.

Due ciminiere e un campo di neve fradicia
Qui è dove sono nato e qui morirò
Se un sogno si attacca come una colla all'anima
tutto diventa vero tu invece no
Ma puoi quasi averlo sai!
puoi quasi averlo sai!
tu puoi quasi averlo sai!
E non ricordi cos’è che vuoi

Ha ancora un senso battersi contro un demone
quando la dittatura è dentro te?
lotti, tradisci, uccidi per ciò che meriti
fino a che non ricordi più che cos'è
puoi quasi averlo sai!
puoi quasi averlo sai!
tu puoi quasi averlo sai
e non ricordi cos’è che vuoi

Fare parte di un amore anche se è finto male
fare parte della storia anche quella più crudele
liberarti dalla fede e cadere finalmente
tanto è furbo più di noi
questo nulla questo niente

Pagina Facebook

Chiara Orsetti

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi