Archivi categoria : quellochesentivo

Negrita: “Bambole” #quellochesentivo

E' il 28 settembre 2001 quando i Negrita pubblicano Bambole, primo singolo estratto da Radio Zombie. Il singolo, prodotto da Fabrizio Barbacci, esce accompagnato sostanzialmente da due B-side: Welcome to the world e We need a change. https://www.youtube.com/watch?v=YKOoTODUZUI Inesorabile, il tempo passa sulle coscienze, sulle mode, sui modi di pensare. La storia non è storia…
Per saperne di più

Fabrizio Moro: “Parole rumori e giorni” #quellochesentivo

E' appena uscito Figli di nessuno, il nuovo album di Fabrizio Moro, ma qui andiamo a ritrovarlo con Parole rumori e giorni, datata 2007 ed estratta dall'album Pensa. https://www.youtube.com/watch?v=xEk2keKvp88 Accanirsi nella convinzione che il meglio sia già venuto. Anzi, che sia venuto e che ce lo siamo fatti scappare. Perdere tempo dicendo di non averne…
Per saperne di più

Verdena, “Luna”: #quellochesentivo

Luna dei Verdena è canzone protagonista sia dell'ep omonimo, uscito il 15 gennaio 2004, sia de Il suicidio del samurai, arrivato pochi giorni dopo, il 5 febbraio 2004. https://www.youtube.com/watch?v=AYcX-Wt7dcw Vediamo solo attraverso il filtro delle nostre rappresentazioni. Mentali, teatrali, in camera da letto, dove le aspettative sanno essere più crudeli della verità che raramente ti…
Per saperne di più

Giorgio Gaber, “Quando sarò capace di amare” #quellochesentivo

Quando sarò capace di amare è una canzone che Giorgio Gaber ha proposto durante il suo spettacolo teatrale, e nel susseguente disco dal vivo, E pensare che c'era il pensiero (1994), anche se YouTube mantiene memoria principalmente della sua versione del 2001, resa nello spettacolo di Celentano 125 milioni di cazzate, che lo vedeva accanto…
Per saperne di più

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi