Chef Joe: “Juiz” è il nuovo video #trakoftheday

Juiz è il nuovo video di Chef Joe disponibile su YouTube. Il brano è disponibile dal 29 ottobre su Spotify e tutte le principali piattaforme streaming distribuito da Artist First.

Chef Joe, anche conosciuto come J-Joe, è un rapper romano. Attivo dal 2008, si fa notare sia nelle gare di freestyle e nelle jam sia pubblicando vari mixtape fra cui Roma 2013. Esordisce ufficialmente con il suo primo disco ufficiale Alzati e Cammina uscito per Honiro Label nel 2010: l'album, grazie al singolo Nella Mia Città, ai brani Io Giro (con la collaborazione di Gemitaiz), Dipende da come lo fai (con Madman e Tempoxso) e a numerosi live shows ottiene un ottimo riscontro nell’underground. Nel 2012 pubblica Me Fotte 0 Mixtape vol.1 esclusivamente in copia fisica, progetto in cui traspare tutto il disamore maturato verso il rap game e successivamente si trasferisce in Brasile.

Una volta tornato in Italia, fra il 2018 e il 2019 pubblica Alzati e Cammina (Chef Edition) contenente due tracce inedite in esclusiva su Spotify. Vengono rilasciati inoltre i singoli Gringo e Faccio Goal, brani che anticipano il secondo album in studio Jesus Te Ama previsto per il 2020. Ha partecipato a piu di 500 manifestazioni dal vivo e vanta collaborazioni con alcuni fra i piu importanti rapper italiani fra cui Gemitaiz, Madman, Gose, Jesto, Hyst, Yojimbo, Rancore, Lowlow, Max il Nano e Canesecco.

"Con il video di Juiz era importante dare rilevanza allo spirito di disillusione, rivalsa e credibilità artistica che si sente nel pezzo, quindi abbiamo deciso di andare a girare in posti che trasmettessero questi concetti. Le riprese sono state fatte a Chanteloup-les-Vignes, storica banlieue dell'hinterland parigino teatro del film culto La Haine - L'Odio di Mathieu Kassoviz, nella Petite Ceinture, ferrovia degli anni '30 che faceva parte delle difese della capitale francese e al 59 Rue De Rivoli, indirizzo in cui si trova un palazzo intero adibito ad atelier di arte moderna in cui un collettivo di artisti libertari condividono con tutti il loro laboratorio e la loro arte."

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi