Cimini: ecco il video di “Un’altra possibilità” #TRAKOFTHEDAY

 

Un’altra possibilità, secondo singolo di Cimini, esplora le velleità dell’uomo nella società: grazie alle conquiste della tecnologia e il rapido susseguirsi di mode del momento, ognuno di noi ha sviluppato la convinzione che è possibile raggiungere ogni tipo di successo in maniera semplice e senza eccessivi sforzi.

Da qui nasce una lotta alla sopravvivenza costituita dalla continua ricerca di scorciatoie e mezzi per arrivare prima e, allo stesso tempo, si crea una chiusura mentale verso tutto ciò che è diverso e che può rompere questo equilibrio basato sulla competizione. La canzone non suggerisce soluzioni ma l’unico grido di speranza è che ci sia, almeno, un’altra possibilità.

La copertina, curata ancora una volta da Stefano Bazzano, rappresenta in maniera ironica l’idea di alternativa: una parrucca sulla testa di un manichino. L’idea di rifugiarsi nel trucco per avere un’altra possibilità ritorna anche nel videoclip del brano, in cui viene raccontata la storia di un giovane magazziniere intento a lavorare in un locale che, tra scatoloni e pulizie decide, in un momento a metà tra l’onirico e il reale, di coltivare il suo sogno di bambino: diventare un famoso lottatore di wrestling, trovando così un’alternativa alla sua frustrazione.

Protagonista del video è Renato Avallone, attore del Terzo segreto di satira e la regia è sempre affidata a Davide Spina. Prosegue quindi, per quanto riguarda copertina e videoclip, una forma di serialità iniziata con La legge di Murphy, una scelta che ha l’obiettivo di creare un immaginario estetico intorno alle canzoni di Cimini e che da inoltre la possibilità di scoprire meglio questo cantautore.

Pagina Facebook