Si chiama Buio, con la regia di Terry Paternoster, il nuovo video del cantautore milanese Andrea Labanca.

Buio è la settima traccia di Per non tornare, ultimo lavoro in studio del cantautore e performer. Per non tornare è immaginato come un noir a puntate in cui una ragazza è scomparsa. In alcuni brani si ipotizza la sua fuga e le ragioni. Sicuramente Buio rappresenta un flash-back della protagonista della storia, un salto all’indietro per fare i conti con l’infanzia e la purezza perduta.

Il video di Buio è stato girato dalla regista romana Terry Paternoster che ha immaginato una bambina come protagonista. Un ritorno alla propria infanzia ma anche il bisogno di distruggerla e affermare nuove fasi della vita.

“Buio è una canzone in cui racconto la perdita dell’innocenza e la difficoltà di immaginarsi anche colpevoli oltre che vittime. La paura di affermare che il percorso di una vita sia difficilmente immaginabile come completamente giusto.” Andrea Labanca

Pagina Facebook