Anticorpi: “Cortesemente – mi diresti che m’ami?” è il nuovo video #trakoftheday

E' in rotazione radiofonica e disponibile sulle piattaforme digitali Cortesemente - Mi diresti che m’ami? (SunFlower/ Round35 srl), il nuovo singolo degli Anticorpi, masterizzato presso il Capitol Studios - Hollywood.

Il brano, che farà parte del nuovo progetto discografico, è un viaggio dalla mattina dei mille affanni diurni fino alla notte dell’abbandono e delle avventure e, anche musicalmente, si passa da un godibile e sognante electro-pop ad una liberazione finale a base di elettronica veloce e travolgente. Il cuore della canzone è nel muoversi leggeri nonostante i fardelli della vita, un inno alla leggerezza di Calvino, con la quale affrontare e superare, cortesemente, ogni avversità.

“Cortesemente” è un telegiornale dal futuro che presenta solo buone notizie. A proposito del singolo, la band commenta: «La società ci ripete ossessivamente obiettivi irrealistici come “sii sempre felice, sii bello, sii un vincente, sii il migliore”. Noi scegliamo di accettare le nostre debolezze, i nostri difetti e le disavventure che inevitabilmente ci cadono addosso senza odiarci o detestarci. Lo facciamo cortesemente. Scegliamo con cura le cose che ci interessano realmente e non ci interessiamo di tutto il resto. Non soltanto l’amore e la felicità, ma anche la rabbia e la paura sono sentimenti naturali e vanno vissuti in maniera cortese. Inutile vivere nascondendosi dalle difficoltà, fuggendo dalle sfide o rinchiudendosi in se stessi per paura dei fallimenti. Balliamo liberi il gran ballo della vita e attraversiamo ogni avversità con lo spirito leggero e con il sorriso. Cortesemente vuol dire sentirsi a proprio agio pur essendo differente. Tutto è possibile, se si vive cortesemente. Il brano contiene anche la citazione di un brano de “IL PAGANTE” che speriamo accetti cortesemente il nostro tributo».

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi