Unica data italiana per la Ben Miller Band, che torna in Italia da headliner il prossimo 28 febbraio 2020 al circolo Blackstar di Ferrara.

I Ben Miller Band sono un gruppo di buskers, una sorta di orchestra selvaggia che suona quello che per loro stessa definizione è chiamato Ozark Stomp, ovvero un folk delle montagne ri arrangiato secondo la loro personalità.

Nella loro musica è possibile incontrare elemeti di folk, blues, bluegrass e country, con l’uso di strumenti che arrivano dalla tradizione della old time music, corretti secondo la loro verve.

Nati a Joplin, nel Missouri, nel 2005, escono con 1 Ton e 2 Ton nel 2010 seguiti dall’EP benefico Record for Joplin, la città dìorigine distrutta dal tornado.

Nel 2012 esce Heavy Load mentre l’anno seguente la formazione è opening act per ZZ Top, suscitando l’attenzione da parte degli addetti ai lavori che li porta alla firma, l’anno seguente, con la New West Records.

Nel 2014 la band pubblica l’album Any Way, Shape or Form; successivamente Doug Dicharry, percussionista e trombone della formazione originale lascia la band sostituito da Rachel Ammons e Bob Lewis.

L’ultima fatica in studio è Choke Cherry Tree, uscito il 26 gennaio del 2018.

Ben Miller Band in concerto.

Sabato 28 marzo 2020 – Circolo Blackstar – Ferrara.

Biglietto TBC + Tessera AICS.

www.benmillerband.com
www.facebook.com/benmillerband