Ex Marte: un pianeta dove tutti i sogni sono realizzati #intervista

Il nuovo singolo degli Ex Marte si intitola False promesse. Il brano, distribuito da Artist First, prodotto dagli stessi artisti e finalizzato insieme ai ragazzi di Impronte Records, ha in sé un animo di protesta, una reazione energica che diventa quasi irriverente nel momento in cui si prende coscienza delle reali dinamiche dietro i rapporti con alcune persone. Arrivare ad aprire gli occhi però non è sempre facile e richiede comunque tempo, delusioni e pazienza; quando ci si arriva però, la musica cambia. A voi gli Ex Marte:

Da dove nasce il nome Ex Marte?

Sicuramente è figlio del nostro incontro musicale avvenuto grazie alla passione in comune per Bruno Mars, in seguito il nome “Marte” è sempre stato presente nei nostri discorsi e ci piace pensare che noi veniamo da quel pianeta dove tutti i nostri sogni possono essere realizzati.

Bene. Ora vogliamo sapere tutto su come è nata False promesse

Nasce da un riff di chitarra stile British Rock pensato da Simone. Questo paradossalmente non è più presente nella canzone perché ci siamo resi conto che stavamo andando in una direzione diversa da quella che la natura della canzone ci suggeriva, ma a esso dobbiamo tutto, dato che possiamo considerarlo il “padre” di questo singolo. È il bello e il difficile della scrittura, sai da dove parti ma non sai dove arrivi e la parte difficile è il lasciarsi guidare, a costo di sacrificare o abbandonare qualcosa che davi per certo.

Flashback: ricordate ancora la prima canzone che avete scritto?

Certo, Sospensione senza dubbio. Circa due anni fa ci approcciavamo a questa canzone con il desiderio di far esplodere tutto il nostro groove e speriamo di esserci riusciti; si tratta nostro singolo d’esordio, pubblicato nel settembre 2020. Il funk in questo singolo la fa da padrone e con esso abbiamo iniziato a tracciare la nostra strada. I tratti somatici di questa canzone infatti rappresentano in tutto gli Ex Marte: batteria elettronica, groove di synth bass trascinante, riff di chitarra e ritmica clean, vocoder, melodia frizzante e sbarazzina. Sono tutti gli ingredienti che cerchiamo di mescolare nelle nostre canzoni.

Torniamo all’oggi: avete in mente un video per False promesse?

In occasione del nostro release party del 7 Ottobre al Killjoy abbiamo realizzato un video della nostra performance live dove abbiamo suonato per la prima volta il nostro repertorio in elettrico. Da questo estrapoleremo il video ufficiale di False Promesse.

Cosa possiamo aspettarci da voi ora? Spoiler?

Continueremo a suonare live in diversi locali di Roma, perché crediamo fermamente che per appassionare veramente le persone alla nostra musica ci sia bisogno dei concerti dal vivo. Gli Ex Marte sono una live band. Volete uno spoiler? Abbiamo riarrangiato un brano di uno degli autori “Intoccabili” in Italia. Noi invece abbiamo toccato parecchie manopole ed il risultato è del tutto inaspettato, quindi veniteci a sentire live.  Contemporaneamente stiamo lavorando alla realizzazione di nuovi brani da regalare al nostro pubblico.

Pagina Instagram Ex Marte