Ha raggiunto oltre 17mila stream su Spotify in poco meno di due settimane il nuovo singolo di Gabriele Troisi, intitolato Lumache. Merito della voce emozionante e dalle sfumature soul dell’artista e del mood maliconico e coinvolgente del pezzo: i pensieri e le nostalgie del giovane artista vengono rappresentati come lacrime che rigano il volto, anche se scorrono senza poterle controllare.

È una canzone che parla di quando da qualche parte dentro di te devi piangere, ma da qualche parte fuori di te non vuoi farlo. Le lacrime escono anche se tu non vuoi e visto che per te è come se non stessi piangendo, ti sembra di sentire delle lumache che stanno camminando lente sulle tue guance.”(Gabriele Troisi)     

Dopo l’esperienza a X Factor, Gabriele Troisi ha intrapreso il suo percorso solista con il singolo Monelli’s, ma è grazie a Nonsense che Futura Dischi lo nota e decide di aggiungerlo ai suoi artisti. Il legame con la terra di origine, la Campania, e un cognome importante da onorare sono i valori aggiunti alla musicalità di questo giovane artista.

Pagina Facebook