Glue’s Avenue: “Gally” in anteprima esclusiva su TRAKS!


In anteprima esclusiva TRAKS ti regala Gally, primo video e singolo dei liguri Glue’s Avenue. La band nasce nel gennaio 2018 dalla collaborazione tra il chitarrista Lorenzo Spinozzi e il contrabbassista Roberto Bonazinga; presto l’incontro con il cantante sanremese Andrea Arnaldi consoliderà l’identità musicale del trio.

Dopo un’intensa stagione estiva di spettacoli e serate live, la band consolida un'intesa forte che ha portato alla realizzazione del loro  primo disco Glues, in uscita il 3 febbraio 2019. Il disco sarà presentato il 3 febbraio presso la saletta conferenze del Museo della Canzone di Erio, Vallecrosia (IM).

Nella settimana successiva, ovvero in concomitanza col Festival di Sanremo, la band sarà ospite a Casa Sanremo e continuerà l’avventura portando le proprie canzoni “live unplugged” e il loro disco in vari locali della Riviera tra cui il 21 Bistrot, il Salsadrena e La Cave. Abbiamo intervistato la band.

La vostra band è nata a gennaio 2018: che cosa avete realizzato in pochi mesi di conoscenza reciproca?

Andrea: C’è stato fin dall’inizio un ingrediente genuino e fondamentale: sintonia. Subito dalle parole ai fatti, la dimostrazione è stata la ricca stagione di serate live nella nostra provincia e non, ma soprattutto una crescita sempre più consolidata di un pubblico caloroso capace di stimolare la nostra creatività. Infatti ,nei ritagli di tempo libero,  Dal periodo autunnale fino a oggi abbiamo voluto concentrare l’attenzione sulle nostre canzoni, lasciando spazio a estro e osando sempre più, mettendo a confronto le nostre personalità !

Roberto e Lorenzo: Esattamente un anno fa iniziavamo a studiare un reperertorio improntato principalmente sul cantautorato in chiave swing e non solo, cantautori come Sergio Caputo, Daniele Silvestri, Stefano Rosso, Francesco De Gregori. Successivamente grazie alla passione per gli Eagles abbiamo arricchito il repertorio swing con del Country Rock.

Dopo un’estate molto intensa di concerti nei locali e nelle piazze della Riviera ligure e della Costa azzurra abbiamo iniziato a comporre brani nostri partendo dai testi di Andrea o da un riff di chitarra di basso. Per poter sviluppare meglio le nostre idee abbiamo deciso di fare una vacanza/ritiro a Castellane (un paesino in Alta Provenza) dove sono nate due canzoni presenti nel disco (Walzer di Castellane e Mauro si sposa).

Nel periodo autunnale ci siamo concentrati di più nell’arrangiare i nostri brani in vista di entrare nello studio di registrazione del mitico Vince Gurnari, il CrossValley Studio di Vallecrosia.

Come nasce il vostro singolo Gally e perche avete scelto di farvi conoscere proprio attraverso una ballad?

Penso che non ci sia rifugio più intimo e  angosciante come la notte e i propri pensieri spiattellati al muro.

Un momento per noi stessi, un momento dove non si può barare e dove la verità può scatenare emozioni capaci di destabilizzare o di arricchire ciò che non si conosce.

Gally è uno sfogo, un confronto, un urlare contro ciò che fa paura, contro verità che non possiamo nè vogliamo cambiare.

Questo tormento interiore viene “intenerito” da una ballad.

Fra poco uscirà anche il vostro primo disco. Potete anticipare qualcosa in merito? Che cosa si deve aspettare chi è curioso di ascoltarlo?

Spoilerare non è da Glue’s 🙂

La forza di questo disco è il "non genere".

Credo che ognuno possa trovare un po’ di sé nelle sonorità di questi brani e possa divertirsi ed emozionarsi quanto noi nel produrlo.

Per il resto vi toccherà comprare il disco!

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi