Zitta è il nuovo singolo di Maru. Un pezzo che prende ispirazione dai versi di Andrea Gibson, la poetessa americana militante nelle file del movimento LGBTQ: “ci vogliono più muscoli a restare che ad andarsene”. In questo caso, l’artista conferma che ci vogliono più muscoli a star zitti che a esplodere.

Pregiudizi e discriminazioni vengono messi in luce da Maru nonostante siano lasciati tra le righe, accompagnati da un sound elettronico dal sapore internazionale. Il pezzo sarà contenuto nel prossimo album, in uscita a settembre, insieme al singolo Quechua, pubblicato lo scorso marzo.

Zitta è importantissima per me. Parla di tutto ciò che molti di noi vorremmo dire ad alta voce, ma che spesso siamo costretti a tenere dentro.
Non è affatto un caso che questo brano esca in questo periodo.
Zitta è il mio Pride.
Spero diventi anche il vostro
“.

Pagina Facebook