Respiro: “Pre-Carie” è il nuovo video #trakofthenight

Pre-Carie è il videoclip dei Respiro, ultimo estratto da Jungle gum il nuovo disco del duo electro-pop/alternative hip-hop salentino nato dall’incontro tra il violinista Francesco Del Prete e la voce di Lara Ingrosso.

Anche per il terzo singolo estratto da Jungle Gum viene riconfermato il sodalizio artistico tra i Respiro e l’illustratore/animatore Hermes Mangialardo. Il lyric video di Pre-carie richiama la stessa grafica e gli stessi personaggi di NQSB, primo estratto dall’album Jungle Gum, per esprimere anche visivamente l’idea del concept propria del disco. Tornano così gli avatar animati di Lara e Francesco, questa volta incastrati nel loop di caos urbano e traffico raccontato dalla canzone, per parlare con ironia pungente del precariato in cui riversa la nuova generazione e che coinvolge anche il settore spettacolo.

È il brano sulla precarietà delle generazioni più giovani, su un ormai condiviso sentimento di insoddisfazione e disequilibrio sia nel lavoro che nella vita. Questo secondo quadro nello storytelling del disco si ispira ad uno scenario quotidiano grottesco: l’attesa al semaforo affollato in cui ci si cerca di farsi spazio tra le file. In questa piccola bolla di caos il protagonista si ferma a riflettere sulle cose da fare, ha fretta di correre, di raggiungere i propri obiettivi, ma cede quasi sempre a compromessi e mette da parte la propria dignità professionale.

“Prendimi così, che ora andiamo da uno bravo”, frase ambivalente per il personaggio che ha appuntamento con il suo dentista ma che si avventura in giochi di parole con un riferimento al bite come simbolo del tacito urlo interiore che riserviamo alla notte, digrignando i denti per sfogare la rabbia e lo stress accumulati durante il giorno.

“Prendimi così, che con tutti questi dolci dubbi ci è venuta la pre-carie”, al protagonista non resta che accettare con ironia un meccanismo sociale ormai troppo diffuso e incancrenito, una “carie” sociale; così si chiude un cerchio che guardato da una certa prospettiva diventa una ruota per criceti”.

Pagina Facebook Respiro