Oggi, venerdì 11 dicembre 2020 si celebra in tutto il mondo la Dia internacional del Tango, la giornata internazionale del tango, per ricordare la nascita di due grandi come la ‘Voz’ Carlos Gardel, nato l’11 dicembre del 1890 e ‘La Màsica’ Julio De Caro, nato l’11 dicembre del 1899. Per l’occasione, abbiamo chiesto a dodici artisti un brano perfetto per ballare in coppia. Ecco cosa ci hanno consigliato!

In.Visible
Per me rappresenta molte cose questo brano, così identificativo del film che lo accoglie e del quale amplifica la prospettiva cinematica attraverso il racconto dell’amore ossessivo e della solitudine. Questo tema di Gato Barbieri (come tutta la colonna sonora) rappresenta un punto di riferimento e un’influenza fondamentale nella mia esperienza musicale.

Soul Flakes

Scelgo Perfect dell’artista Britannico Ed Sheeran penso che sia veramente la ballad più romantica e più bella mai esistita. Questo pezzo l’avrei voluto scrivere io e l’avrei anche voluto dedicare e ballare con mia moglie prima di un mio concerto. Il brano fa parte del disco ufficiale dell’artista uscito nel 2017 da nome ÷ (non sono io matto. Ha chiamato il disco con la stilizzazione di “divide”). Una particolarità é che uno dei remix del brano é stato fatto con Andrea Boccelli ed é stato chiamato “Perfect Symphony”. “Perfect”. Magico e perfetto. Niente di più dolce da ballare con chi ami.

Elena Sanchi
Mi viene in mente il ballo emozionante tra Mr Clark ( Richard Gere) e Paulina (Jennifer Lopez) in “Shall we dance?”, la scintilla che scocca quando una vita si avvicina all’altra, l’incontro di due destini che si uniscono nell’abbraccio di una forte passione…la linfa della vita!

Push Against New Fakes
Gli Afterhours rimangono una delle mie band italiane preferite e in questa canzone amo la frase “il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire”. È una ballata ma la melodia iniziale mi fa pensare a un walzer da ballare con la propria amata.

Eugenia Martino
Un ballo perfetto per due è Johnny B GOOD. Mi ricordo quando partì questo pezzo in una locanda in Arizona, durante il mio ultimo viaggio in America e una coppia di 60enni si alzò per ballarla come se nessuno li stesse guardando.


Babbutzi Orkestar

Un tango De No Altri che non passerà mai di moda. L’Uniporno lo balla solo con casquet, che si sappia. Grazie, prego, grazie, scusi, perché no?!

Piro

Molti brani dal mio primo album “Eroi del 2020” hanno un ritmo ballabile, però se devo immaginarmi una danza a due stile “Pina” di Wim Wenders, metterei come base la prima traccia “Come Tutti I Giorni”. Mi immagino i ballerini volteggiare dalla fermata dell’autobus fino a dentro tra i passeggeri e poi arrivare su vasti prati di campagna sotto le stelle, in un gioco intimo di tensioni fisiche che rispecchiano i sentimenti descritti dal testo.

Grid

Questa, perchè nel mio caso esprime un amore forte passato che non si cancella che mi ha cambiata molto sentimentalmente parlando. sicuramente è un brano perfetto da ballare con persone che hanno fatto parte della nostra vita e la loro presenza ci condiziona ancora tanto. Melodia di Giugno nel mio caso è molto forte proprio perchè Giugno è stato il mese di questo amore, il periodo più bello di un amore malato.

Bounce Back
Chiediamo scusa al tango, ma la canzone per antonomasia da ballare in coppia è Unchained Melody dei Righhouse Brothers. E’ colpa di Ghost, lo ammettiamo, ma quel brano è magico, ed è un lento che ben si addice ad emozioni forti. E poi, per due sedie come noi nel ballo, è anche semplice da fare!

Bernardo Levi

Non so nulla del ballo in coppia. Mi sarà capitato l’ultima volta a diciotto anni. Ero ad un compleanno di agricoltori nel meridione d’Italia, come compagno della festeggiata. Fui obbligato a ballare un lento con lei al centro della sala, prima del dessert. Non ricordo se fosse Careless Whisper, o una canzone lenta di Vasco Rossi. Il brano che scelgo per liberarmi di questo ricordo è “Disegni e sentimenti”.

Il Classico

Il ballo è liberazione, speranza, regala dolcezza e romanticismo ai cuori di chi deve affrontare la vita quotidiana, nessuno escluso. Dal cantautore, a quella ragazza sul treno, a un bambino per le strade di Torino. “Fuori era la guerra, nel suo cuore tanto tango”. Tutti i grandi sognatori ballano il loro tango interiore.

Neroloz

Pezzo estremamente sensuale e romantico allo stesso tempo. Perfetto per un ballo di coppia. Una dichiarazione d’amore, da cantare in un rigoroso contesto di fancy dance. “La prima volta che ho sentito questo brano fu ir radio e ne rimasi affascinato e poi lo riconobbi nel film Frantic di Roman Polanski bellissimo film interpretato da Harrison Ford.Ogni volta che riascolto la voce sensuale della bellissima Grace Jones mi evoca delle sensazioni scure, ambigue e passionali di vita notturna.Mi piacerebbe farne un remix forse un giorno.”