Messaggi recenti: Signor Uffa

Savnko: ho tanta musica in cantiere

Del Signor Uffa Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Savnko, giovanissimo producer e compositore classe 1996 che ha appena pubblicato il primo album (Epic Arguments, fuori per Pitch The Noise Records), tra ambient e techno, tra le atmosfere di un film noir e quelle di un trip da Peyote. Ogni cosa, a suo dire, rimanda al…
Per saperne di più

Lilac Will: si può essere giovani e fare quello che si vuole

Del Signor Uffa Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con i Lilac Will, band di Roma totalmente in contrasto con la scena romana, che offre un delicatissimo indie-folk nel loro album di debutto dal titolo Tales From The Sofa (pubblicato per Romolo Dischi), al quale ha preso parte anche Roberto Angelini. Ecco cosa ci hanno raccontato. Quando…
Per saperne di più

Franco e la Repubblica dei Mostri: canzoni di rottura

Del Signor Uffa Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Franco e La Repubblica dei Mostri, un progetto che comprende quattro musicisti di stanza a Milano, stratificato di influenze che vanno dal cantautorato al post rock. Hanno di recente pubblicato un nuovo singolo dal titolo Livido Blu, primo assaggio di un album in uscita a fine febbraio…
Per saperne di più

Vanarin: ci sentiamo cresciuti

https://open.spotify.com/album/1fLzSUXB39Gv4usPtdKLRT?si=5p0Buc-FQ_iP4LuVL1YfsQ Del Signor Uffa Vanarin è un progetto nato a Bergamo nel 2016, dall’incontro fra il cantautore inglese David Paysden (voce, chitarra, tastiere), Marco Sciacqua (chitarra, basso, percussioni, seconde voci), Massimo Mantovani (voce, basso, chitarra) e Marco Brena (batteria, percussioni). La band ha pubblicato ep2, il nuovo lavoro, e noi li abbiamo intervistati. Presentate il…
Per saperne di più

Recenti commenti Signor Uffa

Nessun commento da parte Signor Uffa ancora.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi