Messaggi recenti: Signor Uffa

Keemosabe @ Serraglio, Milano: il report

Del Signor Uffa E' un venerdì sera di pioggia quello del 15 novembre a Milano. Al Serraglio si accumulano gli ombrelli all'ingresso e, per essere un concerto di una band pressoché sconosciuta, è incredibilmente pieno. Chiacchiericcio generale, le birre che non si possono pagare con la carta, e tutto che si spegne prima dell'ingresso dei…
Per saperne di più

Vvendi: una cosa istintiva

Del Signor Uffa I Vvendi sono uno dei progetti nascosti di Dischi Sotterranei, di quelli che vanno custoditi con cura e diffusi tra gli amici per fare bella figura prima che esplodano. Due singoli all'attivo, un'innegabile attitudine lo-fi, di chi fa musica per gioco, ma in modo tremendamente serio. Questo duo potrebbe diventare il vostro…
Per saperne di più

Malamore: un film che non abbiamo ancora visto

Del Signor Uffa Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con i Malamore, band di Lecce che nasce dalle ceneri del precedente progetto solista di Osvaldo Greco. Hanno pubblicato da pochissimo il loro primo singolo dal titolo Fotografia - un nuovo manifesto generazionale, l'amore vintage fuori dalle dinamiche dei social, la purezza nostalgica e semplice di un brano…
Per saperne di più

Sabia: la magia dei periodi intermedi

Del Signor Uffa Angelo Sabia, a metà strada tra Alan Sorrenti e Giorgio Moroder, sta pubblicando una trilogia di singoli (siamo al secondo, dal titolo Socialite) sulla tematica della comunicazione umana nel nuovo millennio, le cui dinamiche sono spesso tossiche. Risposte brevi e puntuali, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con lui in quattro rapide domande. Ti…
Per saperne di più

Recenti commenti Signor Uffa

Nessun commento da parte Signor Uffa ancora.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi