Andrea Sertori: ecco il nuovo singolo “Claw Machine”

Andrea Sertori presenta il nuovo singolo Claw Machine tratto dal primo disco solista Mosaic Room, dove lo studio del pianoforte classico si fonde con la ricerca e la sperimentazione dei synth per creare un mix unico, caledoscopico e poliedrico, tra musica classica ed elettronica.

Inizia a studiare pianoforte classico all’età di 9 anni, approcciandosi poi alle tastiere e synth all’età di 15 aggregandosi a varie formazioni rock, fino ad arrivare agli Avanguardia, band indipendente alternative rock, spaziando dal progressive al funky, di cui fa parte per diversi anni. Con gli Avanguardia partecipa alla registrazione di numerosi demo e compilation rock di band emergenti, fino alla registrazione dell’album Aldilà Del Mare (2003), a cui seguono concerti dal vivo e un discreto successo promozionale.

Nonostante la sua attività come tastierista, Andrea Sertori non rinuncia a continuare lo studio del pianoforte classico, prediligendo sempre lo studio dei grandi pianisti romantici, al fine di perfezionarsi il più possibile. All’amore per il pianoforte, si affianca sempre il desiderio di cercare un suono particolare e il più possibile personale, una ricerca che si esaurisce nella sperimentazione e nella passione per i sintetizzatore, soprattutto analogici: musica classica e musica elettronica ora si coniugano perfettamente.

Seguono brevi esperienze i Simola Fake, e successivamente la band Gyzah, formazione che permette ad Andrea Sertori di avvicinarsi a uno strumento particolare quale l’hammond e di condividere palchi con importanti band italiane come successe, nel 2013, con Le Orme. Nel 2017 esce il suo primo lavoro solista, l’ep Mosaic Room di cinque tracce strumentali.

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi