Come arrivare al successo e tenerselo stretto? Ci pensa la band veronese Da Quagga a svelare l’arcano, con il nuovo singolo che si intitola, appunto, Vademecum per l’artista. Le esigenze di mercato non permettono passi falsi, e spesso sono un limite alla creatività, che viene lasciata da parte continuando a battere dove si sono ottenuti buoni risultati.

Funky quanto basta nella base, rap ma non troppo nel cantato, il pezzo convince musicalmente e lascia spazio a un po’ di sana e intelligente ironia. La storia raccontata nel video, che trovate in anteprima esclusiva su TRAKS, è animata dal robottino aspirapolvere che, girando sempre intorno a se stesso, cerca di trovare nuove soluzioni ai soliti problemi.

Il pezzo è estratto dall’ep Parabola discendente di un gruppo indipendente, un piccolo sfogo di tre tracce dedicato a chi prova a ritagliarsi il proprio angolo di successo in un mercato difficile e annoiato, ma allo stesso tempo figlio delle inevitabili mode del momento. Si parte con entusiasmo e grandi sogni (Cattelan) passando per la presa di coscienza delle reali difficoltà (Vademecum, appunto) e per l’inevitabile piano B per sbarcare il lunario (Poltrone e Sofà), tutto affrontato con grande lucidità e ironia.

Il nome Da Quagga deriva dall’animale metà zebra e metà cavallo e simboleggia la voglia di unire, sperimentare e intrecciare stili diversi per farli diventare parte di un’unica musica. I Da Quagga sono: Simone Fama (voce), Marco Menegazzi (basso), Maurizio Catania (chitarra), Giorgio Lanciai (tastiera), Manuel Garbin (batteria).

Pagina Facebook Da Quagga
Pagina Instagram Da Quagga