Del Norte: Si sente il bisogno di tornare a condividere la musica

Abbiamo intervistato i Del Norte, che hanno di recente pubblicato I Was Badger Than This (di cui abbiamo parlato qui). Ecco le loro risposte.

Ciao, c’entra la pandemia con l’intervallo di quattro anni fra un disco e l’altro oppure è stata una pausa fisiologica?

Ciao! Purtroppo la pandemia ha giocato un ruolo fondamentale nel ritardare di quasi due anni l’uscita del disco che era pronto (con tanto di video e materiale promozionale) già alla fine del 2019.

Ci raccontate come nascono le canzoni del nuovo lavoro?

Le canzoni hanno avuto una gestazione più o meno omogenea, sono state scritte in un periodo compreso tra la metà del 2017 e la fine del 2018. Un momento nel quale gli ascolti si erano spostati molto verso il lo-fi alla Guided By voices di Alien Lanes, il primissimo Wavves (dal quale abbiamo mutuato l’aggressività punk) e i Pavement di Slanted and Encanted. Abbiamo messo tutto nel nostro calderone infarcito già di Nirvana, Smashing Pumpkins e un certo gusto per la melodia pop.

Qual è stata la canzone più complicata da scrivere? E quale la più facile?

La canzone più complicata da scrivere, o meglio, da arrangiare è stata sicuramente Shoulda knew it, che nonostante la sua struttura semplice e diretta risultava complicato farla rendere nel migliore dei modi, col tiro giusto e la giusta dinamica. Mentre la più facile in assoluto è stata Fujiko, che sebbene abbia subito qualche cambio di accordo e di arrangiamento nel finale, è subito uscita lineare, diretta e soddisfacente. 

A livello internazionale si assiste a una sorta di ritorno alla chitarra. La vedete come qualcosa di positivo oppure è soltanto una moda?

Crediamo che il ritorno alla chitarra sia una necessità più che una moda. In generale sembra stia finendo la moda che dura da qualche anno di produrre musica in camera, da soli e senza scambio con altre persone. Si sente il bisogno di tornare a condividere la musica negli stanzini, insieme ad altri e vedere cosa ne può scaturire.

Come vedete il vostro 2022?

La speranza per il 2022 è quella di completare i brani per il secondo disco, alcuni dei quali sono già pronti, di registrarlo e soprattutto di andare live il più possibile, perché e sul palco che si sprigiona la vera essenza del progetto Del Norte.

Pagina Instagram Del Norte