Gecofish, “Motivi per uscire: la recensione

Dopo l’esordio nel 2012 con Biancovestista e l’album Nonostante Tutto del 2016, i Gecofish tornano con Motivi per uscire, il nuovo ep in uscita il 23 febbraio per Moquette Records.

Il power trio lombardo include nel disco tre nuovi inediti e una cover di Lucio Battisti, in occasione del ventennale della sua morte. L’ep, così come il precedente album, è stato prodotto, registrato e mixato da Davide Lasala e Andrea Fognini presso l’Edac Studio (Edda, Giorgieness, Roberto Dellera, Gianluca De Rubertis) di Fino Mornasco (CO).

Gecofish traccia per traccia

Parte piano Motivi per uscire, cadenzata da un ritmo regolare e capace di aprirsi e diventare rumorosa con l'andare delle battute.

Grande corre molto di più, con il basso che lavora di consistenza sullo sfondo: l'atmosfera insomma è apertamente rock, neanche troppo alternative tutto sommato.

Atmosfere altrettanto elettriche e veloci con Lasciarti andare, classica canzone con tentazioni di fuga, urlata, picchiata e con qualche residuo 90s.

La cover di Battisti scelta è Una giornata uggiosa, uno dei testi più pensosi ma anche uno dei ritmi più consoni ai battiti della band, che infatti ne dà una versione molto energica, con la chitarra dove là c'era il piano, ma con la Brianza velenosa al proprio posto.

I Gecofish pubblicano un ep piuttosto significativo nella crescita della band,

Qui la recensione di "Nonostante tutto"

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi