Incontrixsingoli: le canzoni che accendono la fiammella

Ci sono i Lamette con Tamì sulla copertina della nuova incontrixsingoli, la playlist più amata dai cuori infranti. Anche da quelli che ora non lo sono ma che di sicuro fra poco lo saranno. Oh se lo saranno.

Lamette ft. Tamì, “mi piaci così”

Li abbiamo messi in copertina, i Lamette, reduci da una breve esperienza a X Factor e qui impegnati in un nuovo singolo che si intitola mi piaci così, in collaborazione con Tamì. Nel testo viene raccontata la storia di due ragazzi che si trovano a un bivio, lasciarsi tutto alle spalle per ricominciare da se stessi o restare insieme accettando i difetti del partner.

La collaborazione con Tami è nata in modo davvero spontaneo, eravamo a Venezia e per caso abbiamo visto dalle sue stories su instagram che anche Tamì era lì, perciò le scriviamo per beccarci… Quel pomeriggio abbiamo avuto modo di conoscerci e stringere un bel rapporto di amicizia. Da lì a poco è nata l’idea di fare un pezzo insieme.

Pagina Instagram Lamette

Martina Dal Cin, “Parole”

Atteggiamento piuttosto combattivo quello di Martina Dal Cin, che con le sue Parole, nuovo singolo, racconta una relazione finita, con qualche dubbio e qualche bugia e un po’ di rock-blues.

Martina Dal Cin, di Sarmede (TV), incomincia la sua carriera di cantante live dal 2012 partecipando a diversi concorsi canori locali ed esibendosi con il suo primo gruppo. Nel 2015 partecipa come cantante solista e corista ad un concerto/seminario con Roby Facchinetti. Nel febbraio 2017 si esibisce a Casa Sanremo. 

Nel 2018 si classifica tra i primi 12 Finalisti Nazionali su 7mila al Tour Music Fest, concorso per talenti emergenti indetto dal Maestro Mogol e nel 2019 si classifica come Finalista Nazionale del Festivalshow. Nel 2019 si classifica come Finalista Nazionale del concorso Una Voce per l’Europa – Italia (A Voice for Europe) nel quale partecipa con i brani inediti con la Band ALKANTARA posizionandosi al quarto posto.

Pagina Instagram Martina Dal Cin

Sergio Andrei, “Ciò che rimane”

Diverse le facce che presenta Ciò che rimane, il nuovo singolo del cantautore Sergio Andrei. Si parla principalmente di memoria: “senza ricordi siamo come animali”. Dopo le uscite dei brani Genesi e Brava che sei, il cantautore racconta Ciò che rimane dopo ogni esperienza vissuta, una somma di domande su cosa sarebbe un uomo senza i suoi ricordi, le sue radici, i suoi affetti, tutto questo riassunto in un brano intimo ed emotivo.

”E’ l’ultimo brano del disco che ho scritto e infatti ha già nel suo arrangiamento, una mia visione più attuale rispetto al progetto. Dentro ho messo gran parte della mia malinconia.” – continua – “Ho espresso una componente nostalgica che avverto spesso.. e che altre invece dimentico chiedendomi come si faccia a lasciarsi dietro certe cose. Invece si vive e ci si sorprende. ‘Ma la vita continua anche senza di noi… diceva Vasco

Pagina Instagram Sergio Andrei

ILSOGNODIPROMETEO, “Domenica mattina”

Un filino inquietante e omicida, Domenica Mattina è il nuovo singolo de ILSOGNODIPROMETEO, disponibile in streaming e in digitale. Il brano, accordi e melodie indie-rock con arrangiamento e sonorità tra la trap e l’elettronica, è il secondo del cantautore siciliano Alessandro Orlando da quando è rientrato nelle scene col progetto ILSOGNODIPROMETEO. Istinti killer e messaggi di scuse dipingono una fine traumatica di un amore.

Il post-amore è molto simile a un post-sbronza, quanto ti svegli confuso, a pezzi, e devi fare i conti con tutto ciò che hai combinato il sabato notte, tra cui ad esempio mandare un messaggio che non avresti voluto. Domenica mattina è un pezzo in cui amore e odio si mescolano in un climax di emozioni sempre più schizofrenico e frenetico

Pagina Instagram Ilsognodiprometeo

ReiNo, “Bianco è Nero”

Contraddizioni in termini e un sound abbastanza morbido e nostalgico per Bianco è Nero, nuovo singolo di ReiNo. ReiNo si forma come musicista a Catanzaro, nel 2011 si trasferisce a Milano, dove inizia varie collaborazioni. Nel 2013 inizia lo “Strade e Santi” tour con Gli Amanti, band che ha appena firmato per Universal Music, tour che lo terrà impegnato per 3 anni. Nel 2017 arriva il primo album scritto con la collaborazione e la produzione di SKG, un suono e un’immagine che escono dai confini italiani, per andare a toccare sonorità elettroniche, passando per beat di varie influenze, su voci che per molti versi fanno sentire l’anima di tanti viaggi. Il singolo d’uscita di Be Plane (album completamente in inglese), e Living 45.

Dopo due tour, c’è l’incontro con il produttore Bruno Pittelli, sodalizio che lo porterà a scrivere diversi singoli, in italiano questa volta. Sono ben 7 i singoli che nascono da questa collaborazione. Nel 2021 arriva la firma per Semplicemente Dischi.

Pagina Instagram ReiNo

New Ocean, “Che bella storia”

Non sembra poi così bella, quella che racconta New Ocean con Che bella storia (BBRG Family – distr. ADA Music Italy), il suo nuovo singolo. Ma chi siamo noi per discutere. Che Bella Storia è un brano energico e incalzante, che unisce ricercate sonorità house, un’attitudine punk e un testo leggero, in contrapposizione con il tema della canzone: le relazioni tossiche.

‘Che Bella Storia’ parla di due persone che si lasciano trasportare da brivido e piacere, in una relazione sbagliata, che potrebbe esser definita una rosa rossa: incredibilmente bella, ma piena di dolorose spine. Un peccato che si vorrebbe commettere, sapendo che non si può. Ma quanto è forte quell’impulso e possiamo davvero resistergli? Dobbiamo essere liberi, istintivi, come onde in un oceano.

Pagina Instagram New Ocean

Paul Giorgi, “Rondine”

Tutto molto romantico, se non sei il McDonald’s, nel nuovo singolo di Paul Giorgi dal titolo Rondine; il progetto lo-fi porta la firma de Le Siepi Dischi, in distribuzione Believe. Paul Giorgi condivide quindi un nuovo capitolo che ci immerge ancora una volta nella giungla a bassa fedeltà che si contamina di indie-rock, in attesa di un disco di prossima uscita. 

Rondine l’ho scritta che ero al piano all’inizio del 2020. Era un periodo in cui ero spesso solo in studio, chiuso in me. Ho pensato ad alcune cose che mi erano successe, a questa solitudine che mi stava un po’ tirando giù. Qualche sera prima ero stato al Mc Donald’s. Non amo le grandi distribuzioni di cibo. Preferisco sempre trovare un po’ di casa in ogni posto in cui vado.

Pagina Instagram Paul Giorgi