Marta sui Tubi, “Vorrei”: #quellochesentivo

Marta sui Tubi a Sanremo: è successo anche questo, nel 2013 e fu con Vorrei, primo singolo tratto da Cinque, la luna e le spine.

Se hai dubbi, non c’è dubbio. Ma se il dubbio non c’è, forse l’errore non è dietro l’angolo. Forse può valere la pena provare, ritentare un altro giro di giostra, farsi portare dove si è già stati e meravigliarsi di trovare orizzonti nuovi in luoghi conosciuti.

Quando il cuore è convinto non sbagli mai

Prova a chiedere al vento quello che vuoi

C’è chi ha detto che hai fatto dei bei casini

E distratta distruggi ogni cosa sai

Quante volte abbiamo perso la strada, la voglia, la passione, e quante altre volte abbiamo saputo ritrovarla in uno sguardo, in un abbraccio, in una mano tesa.

Chiedo perdono a i punti cardinali dello stare

Al mondo per non averli riconosciuti

Chiedo perdono a ognuna delle lacrime che non ho bevuto

E io vorrei, e io vorrei

Vorrei prenderti le mani e berci dentro

Dormire insieme, vivere insieme, sognare insieme. È ancora possibile, anche se stare svegli è un’abitudine, anche se l’infinito è troppo grande, anche se è più facile chiudere il cuore che aprire la porta alla speranza. Ma oggi e oggi. E se tu lo vuoi, io sono con te.

Dormi qui, com’è facile restare sveglio

Dormi qui, ho perduto troppo tempo ma ora

Dormi qui, sono piccolo per abbracciare il cielo

Dormi qui, troppo grande per volarci dentro

E io vorrei, vorrei prenderti le mani e berci dentro

E tuffarmi nella tua purezza

Perché ormai non posso più, più stare senza

Solo se lo vuoi tu

Pagina Facebook

Chiara Orsetti