Edera è il nuovo singolo della giovanissima Minerva. Prodotto da Jack Sapienza per RKH Studio, il brano è disponibile in streaming e digitale. Dopo il successo di Mantra, Fuji e Illusione, il nuovo pezzo nasce da un sogno, durante il quale Minerva viene trascinata verso il basso da una pianta rampicante che fuoriesce da una grata – una delle sue più grandi paure – e non riesce a liberarsi: “Edera ci vuole ricordare di non mettere mai da parte le nostre emozioni, ma anzi di fronteggiarle. Il sapere che potremmo cadere da un momento all’altro, ci fa apprezzare ciò che proviamo quando siamo ancora in equilibrio, ci rende inconsapevoli del nostro futuro e, per questo, in grado di aprire gli occhi sul presente.”

Minerva, all’anagrafe Letizia Simioni, è un’artista classe 2002 proveniente dalla provincia di Treviso. Inizia a scrivere brani a 13 anni influenzata dalle metriche e dagli “incastri” del mondo hip hop italiano. La sua musica è in continua evoluzione e il suo concept prende spunto da svariati mondi: l’arte, l’universo lo-fi e l’immaginario anime, uniti ad un’accezione retrò. Minerva tuttavia delinea in questo suo mondo colorato e scandito da una dolcezza intrinseca, la presenza di intermittenze, o meglio “glitch”, che si riflettono nelle sue sonorità, così come, più astrattamente, nei contrasti che si possono riscontrare tra il contenuto dei suoi testi e il loro mood.

Pagina Instagram