Moloch: omaggio a Ginsberg nel video di “Kaddish” #TRAKOFTHEDAY

moloch

I Moloch, ovvero Gianni Venturi e Lucien Moreau, dedicano il video di Kaddish al tema della guerra. Classica, elettronica, un flusso di coscienza inarrestabile contro la guerra, contro la violenza che miete vittime nel mondo. Bombe, bombe. Parole che ci prendono alla gola.

Parole pensando alla beat generation, ad Allen Ginsberg, con la cui voce si apre Kaddish. Una voce “usata” da Moloch per pagare tributo al grande artista e scrittore americano che ha messo in moto una curiosa “liaison” tra Moloch e la famiglia di Ginsberg. La famiglia di Ginsberg infatti ha prima bloccato il video, e poi dato il consenso all’utilizzo della voce dell’artista.

Questo episodio ha creato rumore negli States, tant’è che il video è stato prima presentato oltre oceano, dove ha avuto, come potete vedere, un notevole numero di visualizzazioni. “Oltre che ad Allen Ginsberg “Kaddish” è dedicato a Frida Kahlo, William Blake, David Bowie e un migliaio di altri artisti, nostri fratelli e sorelle, icone coraggiose di una vita senza compromessi”.