Da oggi venerdì 4 settembre è in radio e su tutte le piattaforme digitali Monster, il nuovo singolo di Normal. Il brano è costruito sull’idea del doppio: inizia con la voce principale sovrapposta a un’altra più cupa e profonda, mostruosa. Il mostro sono le idee negative che gli altri ci insinuano nella mente: il non essere abbastanza, l’essere deboli, non meritare il meglio.

A proposito del singolo, la cantautrice veneta commenta: «La canzone è stata scritta in un momento di rabbia, dopo una lite. Ho usato i sentimenti di frustrazione, ira e amarezza e li ho messi tutti in questo brano. “Monster” parla di come non mi sentissi capita e della voglia di rivalsa che avevo. Chi ha ascoltato già le mie canzoni sa che uno dei temi fondamentali di cui spesso parlo sono i miei sogni, e credo che il non sentirsi capiti e supportati da chi ti sta accanto sia ciò che può farti mollare se non sei abbastanza forte. Ed è proprio di questo che parla la seconda parte della canzone: parla del prendere tutte le critiche, gli insulti e le delusioni e farle diventare la propria forza. Spesso le persone che ti vogliono bene possono nascondere “un mostro”, una parte negativa che inconsapevolmente tenta di distruggerti, pensando di agire per il tuo bene. L’amore che si prova non è mai assoluto, nasconde sempre delle ombre».

Pagina Facebook