Ottodix: “Arca – Live al Conservatorio di Venezia” in anteprima su TRAKS

Alessandro Zannier, a capo da vent’anni esatti del progetto Ottodix, regala a nemmeno un anno dalla pubblicazione del concept album Arca (VRECMusicLabel/Audioglobe 2023) la possibilità di poter vedere e ascoltare per due mesi online una versione quasi integrale dello spettacolo che da mesi sta inanellando riscontri di pubblico in sedi prestigiose, enti, fondazioni, palazzi, università e musei in Italia e all’estero.

Tra questi si ricorda il concerto al Conservatorio di Venezia, nella storica Sala Concerti di Palazzo Pisani nel cuore di Venezia.
L’artista per l’occasione ha filmato e registrato l’intera performance e coinvolto il video designer e programmatore Alex Piacentini e lo studente della cattedra di Nuove tecnologie del Conservatorio, Davide Commone, realizzando le “sonificazioni” (traduzioni di dati alfanumerici in flussi sonori) e relativi visual da esse generati, per dare voce e immagine alle sequenze del DNA di animali, funghi, batteri resistenti, resilienti, adottivi agli habitat estremi, o viceversa animali estinti come il Moa della Nuova Zelanda.

La pubblicazione del Live al Conservatorio, anticipata dal video del brano Arca (che resterà fruibile) prevede il rilascio “in chiaro” sul canale ufficiale YouTube di Ottodix per due mesi del concerto diviso in nove tranche in cui ci si potrà immergere nell’affascinante mondo distopico dell’astronave, in dialogo tra passato e futuro nella storica sala concerti, uno dei templi della musica classica italiana.

Ottodix Ensemble
Alessandro Zannier (Ottodix) – voce/ambient synth
Loris Sovernigo – piano/synth/cori
Giovanni Landolina – chitarre
Stefano Petterson – percussioni elettroniche
Nicola Casellato – violino
Luca Penzo – violino
sarah Mazzoleni – viola
Alessandra Lunghi – violoncello
Laura Marini (Ombrette) – animazioni su lavagna luminosa

Credits
Riprese – Mattia Carrer
Montaggio audiovideo e mix – Alessandro Zannier
Recording & service audioluci – OfficineEventi Silea(TV)
Alberto Gaffuri, Andrea Pedron

Pagina Instagram Ottodix