Mordimi la schiena, prodotta da Cristian Pinieri dei Lamette, è il nuovo singolo di Samuele Cara. Un brano dal sound indie pop che racconta una relazione pericolosa celata dietro felicità apparenti e surreali, dove alla fine vince sempre la voglia di amarsi nonostante la consapevolezza di farsi del male. Un’istantanea di immagini, di situazioni quotidiane, a volte anche di rabbia. La vita che vince sulle regole dell’intrigo, intessuto dall’intelligenza e dal desiderio di controllo e potere.

“Ho scritto questo brano alla fine dell’estate, dopo anni di una relazione tossica. Non è facile uscire da un simile rapporto perché in qualche modo ci imprigiona, e spesso uno dei due partner è costretto ad accettare e a sottostare al comportamento dell’altro pur di conservare il rapporto”.

Pagina Facebook Samuele Cara