Taxi Driver Records: nasce la Music Mansion

taxi driver recordsKing Gizzard & The Lizard Wizard hanno di recente dato libero accesso al master del loro disco Polygondwanaland incoraggiandone, via social network, la stampa in tutti i formati e Taxi Driver Records ha colto il generoso spunto per finanziare la nascita dell’associazione culturale Music Mansion.

“Music Mansion” sarà un rifugio di montagna per musicisti dove si potrà suonare, registrare ed effettuare riprese video di live set. Tutto comincia da una casetta sulle alture di Genova, lungo un crocevia di sentieri, che vuol trasformarsi in un luogo magico per tanti appassionati di musica, scienze naturali e arte.

E’ dove Massimo e Sara di Taxi Driver Record Store (negozio di dischi che ha di recente trasferito la propria attività unicamente online) e Taxi Driver Records (label indipendente che abbraccia un’estesa comunità di band stoner, doom, heavy psych, hard rock, post metal, sludge, hardcore, noise) hanno scelto di ritirarsi a lavorare.

Il progetto include la costruzione di una sala di registrazione con impianto elettrico e di riscaldamento a sole energie rinnovabili. Il rifugio ospiterà anche seminari e workshop, in una suggestiva cornice di boschi vista mare.

Per dar via alle operazioni Taxi Driver Records stamperà 300 copie di “Polygondwanaland” in vinile splatter multicolor, a donazione libera a partire da 20€ + contributo di spedizione, e il ricavato servirà a fondare “Music Mansion” e cominciare a sostenerne le attività.

Il vinile sarà pronto per primavera 2018. Per prender parte alla nascita del progetto è possibile effettuare la propria donazione su Bandcamp (http://taxidriverstore.bandcamp.com/album/polygondwanaland) o acquistare il disco sul webstore www.taxidriverstore.com.