Giardini è il debut ep dei Cascate, in uscita oggi 24 gennaio per V4V Records. Il disco segue la pubblicazione dei due singoli Souvenir e Fino alla Fine, primi capitoli del progetto del duo romano.

Romantico e lontano dalle mode, Giardini è un inno alle cose inaspettate, alla creatività e alle intuizioni, quelle di cui non ti fidi perché sembrano troppo eccentriche, ma che poi si rilevano essere la risposta: come quando ci si perde e si scopre un posto nuovo, imprevisto.

Cascate traccia per traccia

Ritmi marcati e un po’ di nostalgia che arriva a nuvole per la partenza dell’ep, contrassegnata da Souvenir.

Umore contrapposto quello dell’altro singolo, Fino alla fine, che lascia che la malinconia elettronica prenda possesso del brano. E sì, non c’è niente di più triste delle birre senz’alcol.

Il synth si prende i suoi spazi in Horror Show, uno spettacolo tra dance e rock, rumorosa e luccicante. Un po’ più tranquilla Giardini, la title track che ha un atteggiamento contemplativo e spiega ciò che non è folle.

L’ep si chiude sulle note tranquille di Fragile, che minaccia svenimenti e parla di sentimenti.

Un buon esordio quello dei Cascate, che mettono il talento pop al servizio di una vocalità forte e stilosa, con sonorità studiate nel dettaglio e una buona ispirazione complessiva.

Genere: itpop

Se ti piacciono i Cascate assaggia anche: Limone

Pagina Facebook