Stare soli è il titolo del nuovo singolo degli Endrigo, in uscita per Garrincha e Manita. L’incendiaria live band bresciana torna a un mese dal fortunato singolo Anni verdi con un inno alla liberazione sentimentale, un modo per dire: «ama quanto vuoi, chi vuoi, come vuoi. Perché per chi ne ha paura l’amore è una debolezza, ma la debolezza è uno stile di combattimento».

Stare soli non è solo il brano in cui la voce di Gabriele Tura declama per la prima volta la parola amore, ma è anche la canzone scelta dal trio per consacrare il ritorno (a sorpresa) sul palco, una liberazione per una formazione mai doma, capace di collezionare oltre 300 concerti in appena pochi anni di vita. Il 30 luglio, infatti, i fratelli Tura insieme al sodale Ludovico Gandellini si esibiranno sul palco del Diluvio Festival presso il Parco del Maglio di Ome (BS): un’occasione irripetibile per assistere all’esecuzione del repertorio in un’inedita versione acustica.

Pagina Facebook