Eraldo Bernocchi, FM Einheit, Jo Quail, “Rosebud”: la recensione

Il chitarrista sperimentale, produttore elettronico e sound designer italiano Eraldo Bernocchi ha unito le sue forze con quelle del percussionista e membro originario degli Einstürzende Neubauten FM Einheit e con quelle della violoncellista e compositrice britannica Jo Quail per questa nuova uscita su RareNoise intitolata Rosebud, in cui i tre artisti si misurano con un avvincente lavoro di caos organizzato che dà vita a un cupo mix di suoni ambient e distorsioni industrial.

“Quello che sempre mi appassiona è il mischiare differenti elementi e osservare cosa viene generato dall’alchemia dei suoni” “spiega Bernocchi. “Quando inizio a lavorare su un nuovo album per me è difficile immaginare risultato preciso. Scelgo delle persone con cui mi piace lavorare, scelgo un’atmosfera e un tipo di suono ed energia e mi ci immergo. E’ come iniziare un viaggio con qualcuno senza aver deciso la destinazione”.

Bernocchi, Einheit, Quail traccia per traccia

Si parte da Bloom, ed è una partenza rallentata, con suoni evocativi che arrivano da lontano e che soltanto in un secondo tempo incontrano il fragore e le risonanze di una specie di drumming. Profili rumorosi bruciano in primo piano, mentre suoni di tristezza struggente si perdono sullo sfondo.

Più breve e dinamica Ministry of Disinformation, che ricorda il procedere del treno mentre sonorità dissonanti e inquiete prendono possesso del proscenio. L'inquietudine filtra fino a Xanadu, diventando la parte preponderante del brano e trasformandosi in un sentimento quasi thriller.

Kangoo sceglie percussioni di stampo etnico, che fanno da contraltare a fiati minacciosi che si profilano all'orizzonte. A Moment prosegue con i movimenti cauti e lontani, delineando altre situazioni non tranquille. Si chiude con la lunga The Inquirer, quasi un contrappunto all'apertura di Bloom, contrassegnata da un climax lento.

Un progetto di respiro ampio e che produce risultati lusinghieri anche al di là dei nomi illustri coinvolti: Rosebud fa collimare mondi diversi ottenendo conflagrazioni particolarmente interessanti.

Pagina Facebook Eraldo Bernocchi

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi