Francesco Curci, “Più di così”: la recensione

Esce oggi, venerdì 10 giugno 2022 Più di così, l’ep di debutto di Francesco Curci, disponibile su tutti gli store digitali per Show in Action (su distribuzione Pirames International). Un titolo che suona come una dichiarazione d’intenti dell’artista, per dire che “più di così”, oggi, non avrebbe potuto desiderare, ma anche un’esortazione a sé stesso a fare sempre “più di così”, nella musica e nella vita. 

Francesco Curci traccia per traccia

Strani tipi e scelte originali che se ne fregano dei pregiudizi della gente in Come Frank, canzone a forte carattere descrittivo e melodico.

Cattivo ragazzo parte fin dall’asilo per evidenziare una diversità che ha incontrato sempre opinioni critiche e punizioni, con il pop che si veste di ritmi elettronici.

Ricordi felici di un’estate passata sono al centro di Chiamami con il tuo nome, nell’ottica però della nostalgia dolorosa del passato. Battiti dance quelli che salgono gradualmente da Più di così, altro racconto di dolori e di urla notturne.

Si chiude con toni di riconciliazione, soprattutto verso se stessi, con Questa nostra canzone, che parte su colori oscuri per emergere alla luce un po’ per volta.

Una diversità gridata in un ep di autoaffermazione: Francesco Curci si muove, musicalmente e concettualmente, sulla direttrice del pop che emerge dai talent, cercando una propria collocazione, con una certa personalità.

Genere musicale: pop

Pagina Facebook Francesco Curci
Pagina Instagram Francesco Curci