Jonathan Bidzogo, “Il mio mondo è tutto”: recensione e streaming

Jonathan Bidzogo è un giovane cantautore della provincia di Lodi. L’artista ha iniziato ad appassionarsi di musica già a 8 anni, e nel coro della cattedrale della propria cittadina ha affiancato il canto con lo studio del violino, e successivamente a 11 anni quello della chitarra.

Iscritto al conservatorio di Piacenza, non ha concluso l’iter classico dedicandosi poi agli studi universitari. Nel frattempo ha continuato a suonare con i Tes, band incentrata sul cantautorato italiano (Tenco, De Andrè, Gaetano, Silvestri/Gazzè/Fabi) e al rock. Dal 2017 ha iniziato a produrre la propria musica registrando a fine 2018 il suo primo disco Il mio mondo è tutto.

Jonathan Bidzogo traccia per traccia

Si parte da 22 anni e 9 mesi, con un giro di chitarra lento ma presto sorretto dagli archi. L'atteggiamento è quello di chi entra in punta di piedi nell'album.

Atmosfere oniriche e ricordi d'infanzia abbondano all'interno di una dolce e malinconica, e quasi recitata, Casa nostra casa sua.

Alza un po' la voce, ma non in modo provocatorio, Felicità è guardarsi dentro. Il giro è morbido, la tensione sfumata.

C'è il pianoforte e c'è un andamento morbido e avvolgente a caratterizzare I miei occhi io. Altrettanta dolcezza, ma avvolta intorno alla chitarra classica, si legge in LV.

Passo lungo e atteggiamento decisamente narrativo per La storia, altro brano dai toni soft. Si va sul classico con Omaggio al vento, sollevata dagli archi.

Si parla di guerra e della sua percezione da lontano in Omar, sostanzialmente spaccata in due, con effetti drammatici notevoli.

Povera strada chiude l'album, una canzone quasi camminata, oscura nei colori e appesantita nei toni.

Non dispiacerebbe ascoltare Jonathan Bidzogo qui e là più spettinato, più accelerato, forse più coraggioso, perché le qualità di scrittura e vocali ci sono tutte. Ma rimanendo nel proprio ambito, il cantautore lombardo confeziona un esordio molto interessante.

Genere: cantautore

Se ti piace Jonathan Bidzogo assaggia anche: Piso

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi