Le Zoccole Misteriose: è punk tutto ciò che si contrappone alla società contemporanea

Oltre la siepe è il nuovo ep de Le Zoccole Misteriose, band di culto della scena underground abruzzese attiva dagli anni ’90 e tornata sulle scene con una formazione rinnovata.

Ci raccontate come avete deciso di ritornare in scena?

Tornare in scena ci è capitato diverse volte e di solito tramite incontri fortuiti con vari amici e musicisti. In tutti questi anni abbiamo avuto varie possibilità di tornare in scena e non so se sia fortuna o forse perché lo abbiamo cercato noi. Detto questo, l’ultima volta che ci siamo rimessi in discussione e siamo tornati in scena è stato con la nuova formazione e il nuovo album.

Evidentemente ci sono state le coincidenze astrali favorevoli a rimetterci in contatto con persone che già avevano collaborato con noi, come Angelo Xunah Mirolli e new entry nel gruppo che fortunatamente sono dei grandi musicisti, come Davide Tenaglia e Adele Fabiani.

Un ep incentrato sulla figura di Leopardi. Perché? E quanto è punk, il vecchio Giacomo?

Leopardi cercava la quiete e la pace dietro a una siepe, ma secondo me la società di allora era molto più pacifica di oggi. Se avesse visto il tempo dei giorni nostri dietro quella siepe, molto probabilmente sarebbe tornato indietro traumatizzato e spaventato accontentandosi di quello che aveva. Comunque per me è punk tutto quello che si contrappone apertamente alla società contemporanea e quindi, anche il buon vecchio Giacomo.

A proposito di punk: avete dato una svolta al sound. Ce la raccontate meglio?

La svolta è un po’ cercata e un po’ fortuita, dato che abbiamo sempre avuto l’idea di mettere insieme diverse influenze. La fortuna consiste nel fatto che la jazzista Adele Fabiani (al sax) ha voluto suonare un pezzo con noi e il sound che ne è uscito ci è piaciuto talmente tanto che abbiamo deciso (ovviamente col suo consenso), di includerla nel gruppo definitivamente.

Che cosa vi piace e che cosa non vi piace del rock italiano di oggi?

Del rock mi piace il rock ed è talmente poco che mi piace tutto.
Progetti per il (prossimo) futuro?

Nessun progetto. Quello che vogliamo è suonare il più possibile in posti diversi perché per noi è una cosa piacevole e naturale.

Pagina Instagram Le Zoccole Misteriose