Emancipazione è il nuovo singolo del giovane cantautore piemontese Leandro, che anticipa Fossimo Già Grandi, il disco d’esordio in uscita il 29 novembre 2019 per la torinese Bunya Records.

Il brano è un featuring con Eugenio Cesaro degli Eugenio in Via Di Gioia e riflette sull’emancipazione come continua ricerca di un nuovo traguardo da raggiungere e allo stesso tempo su come, in questa continua ricerca, ci si ritrovi ogni volta spiazzati davanti alle difficoltà che non possiamo controllare.

Arrangiamenti accurati e linee vocali ricercate per un brano melodico che fonde con naturalezza l’ispirazione proveniente dal cantautorato italiano dei primi Duemila con sonorità dal respiro più internazionale, in un alternarsi tra sonorità cupe e momenti dalla ritmica più serrata.

Dopo ‘Tuo Fratello’ e ‘Sparai Farti Valere’, il singolo ‘Emancipazione’ è il terzo estratto che anticipa il disco d’esordio di Leandro. Prodotto da Fabio Rizzo (già al lavoro con Nicoló Carnesi, Dimartino, EIVDG) e Paolo Bertazzoli, mixato da Francesco Vitaliti (La Rappresentante di Lista, Fabrizio Cammarata) presso lo studio Indigo Music di Palermo, è stato masterizzato presso Analogcut (Berlino) da Marco Pellegrino ed uscirà il 29 novembre 2019 per Bunya Records.

L’emancipazione rappresenta una liberazione dai vincoli che ogni giorno ci costringono con i piedi ben saldi a terra, è la scelta quotidiana di non accontentarsi, attraverso un continuo lavoro su sé stessi che non lascia tempo all’appagamento ma è una costante ricerca di qualcosa di sempre più grande e, di conseguenza, più complesso. Le ‘sabbie mobili in cui ti senti sprofondare’ sono gli ostacoli che ogni volta ci sembrano insuperabili allontanandoci da nuovi orizzonti che vorremmo già conoscere ma che sappiamo di non poter afferrare. Così non possiamo fare altro che continuare a migliorarci, ma è (dev’essere) un lavoro costante, e non semplice, nel quale ‘si cammina a passo lento’.  Penso che Eugenio abbia colto in pieno il messaggio, sentendolo anche molto “suo”. Il prezioso contributo che ha dato è stato un naturale sviluppo e prolungamento dell’idea di fondo del pezzo.

Pagina Facebook