Recensione: My Cruel Goro, “My Cruel Goro”

Con una chiara vocazione internazionale, ecco My Cruel Goro: il trio composto da Andrea Maraschi (voce, chitarre, programming), Andrea Marcellini (basso) e Tommaso Adanti: (batteria) pubblicherà il 3 agosto in Italia e il 24 in tutto il mondo l'ep omonimo da tre canzoni.

La band, che dimostra di avere già le idee piuttosto chiare, suona un indie rock veloce e aggressivo con tratti di post punk e qualche alone psichedelico. Già due i singoli e video pubblicati, sui tre totali dell'ep.

My Cruel Goro traccia per traccia

Si parte con Clash, che non è un omaggio all'omonimo gruppo punk ma che pesca suoni e modi dal rock indie di buona velocità.

Si passa rapidamente a Crapford, ultimo video e singolo, che conferma le caratteristiche del pezzo precedente quanto ad aggressività e atteggiamento, aggiungendo qualche pizzico di mood pop per buona misura.

Più dialettico il discorso di Glue Buzz (primo singolo) che rallenta leggermente i ritmi, prova a divincolarsi con movimenti piuttosto fluidi, non rinuncia a sonorità comunque robuste e accenna a variazioni in tema ritmico verso il finale, che abbandona gradualmente le tendenze del post punk per imbarcarsi in un roboante e ben suonato discorso hard rock/psych.

L'assaggio è indubbiamente di ottimo sapore, My Cruel Goro si presentano con un biglietto da visita che può stare in tasca senza dare fastidio, e che anzi ci si troverà a estrarre spesso e volentieri. Qualche passaggio di questo veloce ep può fornire anche spunti per ulteriori sviluppi futuri che escano dalle categorie del "cotto-e-mangiato".

Se ti piacciono My Cruel Goro assaggia anche: Royal Bravada, "Royal Bravada"

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi