Samuele Cara: canzoni che rispecchiano quello che vivo

Nuvole è il nuovo singolo del cantautore romano Samuele Cara. La canzone prodotta da Marco Bucci, parla di una lontananza. Abbiamo intervistato il cantautore, originario di Palestrina.

Ciao Samuele, ci parli un po’ del tuo progetto musicale e di questo nuovo singolo?

Il mio progetto nasce nel 2018 con la pubblicazione del primo singolo, quello che cerco di fare è canzoni che rispecchiano quello che vivo. Il nuovo singolo si chiama nuvole e parla della lontananza, fisica e mentale.

E’ un testo autobiografico? Pensi sia più difficile oggi per la vostra generazione instaurare rapporti e legami sinceri e duraturi ?

Sì, è un testo autobiografico, c’è tutto di me, io penso che i rapporti difficili ci siano sempre stati, basta coltivarli.

Cosa ne pensi della attuale scena musicale? Credi sia più difficile per chi fa generi musicali come il tuo riuscire a farsi notare?

La scena attuale non mi piace per niente, tutte le classifiche sono intestate da trap e musica marcia, tanto spariranno tutte nel giro di pochi anni. È difficile farsi notare, ma se un percorso è credibile ci si fa, e la gente alla fine non è sorda, se colpisci bene l’anima delle persone arrivi dove vuoi.

Quali sono state le tue influenze musicali? Qual è la ricetta perfetta secondo te per un brano di successo?

Sono un po’ classicista nei gusti musicali, mi piacciono il rock e il cantautorato italiano.

Stai lavorando a nuovi brani? Hai progetto per il prossimo futuro ?

Sto lavorando a nuovi brani, e il progetto futuro è rimanere sempre con il focus attivo.

Pagina Instagram Samuele Cara