Uochi Toki: la realtà virtuale nel tour 2018

Dopo essersi cimentati con l’animazione (Il Cartografo), gli Uochi Toki hanno approfondito le potenzialità della Realtà Virtuale e hanno pensato a un modo per integrarla nei loro set: nasce così questa nuova emanazione live del duo. Rico utilizzerà e manipolerà un database di suoni ri-creato da zero, mentre Napo, munito di visore e controllers VR, traccerà segni e interagirà con mondi che verranno proiettati su schermo, consolidando il tutto con testi a tema cyber.

Fra gli svariati software che offre questo territorio ancora tutto da esplorare, il duo ne utilizzerà uno che permette non solo di disegnare nello spazio virtuale a tre dimensioni ma anche di far interagire il segno con il suono, creando effetti sincronizzati a tempo con i beat o i campioni. Una aggiunta, quella della Realtà Virtuale, che moltiplica le possibilità del set con disegno su tavoletta grafica o su foglio che gli Uochi Toki stanno portando in giro dal 2011, incrementando l’immersività all’interno dell’audio.

In questo modo il suono e il disegno si fonderanno con più efficacia diventando una sorta di “film girato e sonorizzato sul momento”. Per questo non si tratterà più di un concerto ma di un’esperienza audiovisiva completa, dove lo spettatore si troverà in una miscellanea di cinema, teatro e sala giochi. Con l’abilità raggiunta dagli Uochi di creare scenari e samples in brevissimo tempo, ogni singolo live con questo set potrà essere arricchito di volta in volta con nuovi paesaggi sonori e visivi, disegni e testi.

Uochi Toki live

17 gennaio: Rimini @ Casa Pomposa
18 gennaio: Bologna @ Freakout
20 gennaio: Frattamaggiore (NA) @ Soundmusic Club
21 gennaio: Terlizzi (BA) @ Matlab
26 gennaio: Torino @ Spazio 211
03 febbraio: Asti @ Diavolo Rosso

Pagina Facebook