I Botanici presentano una nuova versione di Sfortuna, uno dei brani estratti dall’ultimo album Origami, pubblicato nel 2019 e prodotto da Alberto Bebo Guidetti de Lo Stato Sociale. Accompagnati da maggio e Tanca del collettivo Klen Sheet, che regalano una nuova sferzata di energia al pezzo.

«Sfortuna è un brano introspettivo e per il suo finale immaginavamo un flusso di coscienza che riuscisse ad enfatizzare il senso della riflessione. Abbiamo conosciuto maggio e Tanca tramite social e Spotify: ci hanno subito colpito. Ci siamo messi in contatto con loro e, con nostro stupore, già ci conoscevano e ci seguivano. Abbiamo proposto loro di lavorare insieme sul brano e da questa collaborazione a distanza ne è uscito quello che ora potete ascoltare sulle piattaforme digitali».

In questo brano I Botanici raccontano il momento storico in cui ci troviamo a vivere, in stallo continuo e con la sensazione di essere sempre concentrati sul problema sbagliato. «Ci dicono che andrà tutto bene e che ce la faremo, ma il punto di fuoco è quasi sempre sbagliato. A volte, finiamo per accettare una versione di noi stessi che non ci rappresenta affatto».

Pagina Facebook