Laila Al Habash: “Oracolo” è il nuovo singolo

Un pizzico di atmosfera jazzata per un dialogo con mamma: Laila Al Habash si riscopre intima, chiede consigli (“che poi non seguirò”) in Oracolo, un brano morbido che racconta molto di sé. 

Talento sempre più evidente, la ragazza appare in concerti e colonne sonore, riuscendo spesso a spiazzare e a sovvertire le aspettative. Qui mostra il lato più soft, e lo fa in modo particolarmente famigliare.

Oracolo è una lettera di parole dolci e dolorose sussurrate a una madre. Un viaggio nel rapporto madre – figlio/a, un universo che accomuna tutti ma allo stesso tempo diverso per ognuno. Un brano che suona delicato ma nel quale cerco di fare i conti con l’amore incondizionato e imperfetto di un genitore.”

laila al habash

Laila Al Habash, “Oracolo” – il testo

Guarda, mamma, senza mani
Senza uomini e senza orari
È una cosa che mi hai insegnato te, mi hai insegnato te
Sto da sola tutto il giorno
Ti chiamo e dici: “Adesso torno”
Non è colpa tua, lo facevi per me, lo facevi per me


Immagina che
Che stasera finisca il mondo
Cosa faresti per cena?


Stasera torno e ti chiederò
Uno di quei tuoi consigli così saggi e tranquilli
Che non seguirò
Una specie di oracolo
Uno spettacolo
Una tua benedizione mi farebbe capire
Dove devo finirе, io nemmeno lo so


Tu non mi hai mai chiamato “amore”
Mai una svista, mai un еrrore
Un’idea di perfezione che
Si addiceva molto poco a me
Sono una diversa dalle altre che hai avuto
Chiedo costantemente amore
Solamente amore


Immagina che
Che io non viva più nel terrore di dirti di no


Stasera torno e ti chiederò
Uno di quei tuoi consigli così saggi e tranquilli
Che non seguirò
Una specie di oracolo
Uno spettacolo
Una tua benedizione mi farebbe capire
Dove devo finire, io nemmeno lo so


Io stasera lavoro, ma non faccio tardi
Sto con gente tranquilla
Dico: “Puoi fidarti”
Io stasera lavoro, ma non faccio tardi


Stasera torno e ti chiederò
Uno di quei tuoi consigli così saggi e tranquilli
Che non seguirò
Una specie di oracolo
Uno spettacolo
Una tua benedizione mi farebbe capire
Dove devo finire, io nemmeno lo so


Non lo so, non lo so, ehi
Non lo so, non lo so
Non lo so, non lo so
Non lo so, non lo so
Non lo so, non lo so, ehi
Non lo so, non lo so
Non lo so, non lo so

Pagina Instagram Laila Al Habash