UnTimore: l’amore è la via di fuga

UnTimore, all’anagrafe Numitore Fiordiponti, è un cantautore pugliese d’origine ma toscano d’adozione. A marzo ha pubblicato il singolo Illusi Reclusi, cui ha fatto seguito lo scorso 16 aprile l’intero debut album, intitolato Il Falò dell’Umanità.

In questo disco UnTimore è accompagnato da una band che annovera Eugenio Mininni alla chitarra, Michele Papadia all’Hammond, clavinet e wurlitzer, Andrea Zito ai cori e ai synth e Marco Battaglioli alla batteria. Abbiamo intervistato UnTimore per conoscere più da vicino il suo cantautorato maturo e privo di fronzoli tecnologici.

Chi è UnTimore e quanto di Numitore Fiordiponti c’è al suo interno?

È una domanda che fomenta egocentrismo. UnTimore è un insieme di persone che hanno registrato un disco. Io sono la spinta creativa e il comburente che ha innescato la combustione.

Hai pubblicato da poco il tuo primo singolo, “Illusi Reclusi”. Parlaci un po’ di questo brano.

È un brano che mette in fila un elenco di luoghi comuni che oggi sono considerati opinioni e che stimolano l’aggressività delle persone. Siccome al peggio non c’è mai fine, questi luoghi comuni creano consenso, sono diventati ideologie da inserire nei programmi elettorali.

Il singolo ha anticipato l’uscita del tuo primo album, “Il Falò dell’Umanità”, pubblicato lo scorso 16 aprile. Cosa rappresenta questo “falò dell’umanità”?

Nel disco si racconta dell’essere umano, delle sue espressioni peggiori. Tra le righe si intravede l’amore come unica via di fuga a un'esistenza meschina. Musicalmente è abbastanza vario, siamo partiti da brani chitarra e voce che abbiamo vestito degli arrangiamenti più adatti al nostro gusto personale.

Quali sono le esperienze o le situazioni che ti stimolano maggiormente a scrivere una canzone?

Sono gli stati d’animo a darmi la spinta creativa, a volte però devo impormi una disciplina di scrittura che sia indipendente dallo stato emotivo. Essendo tendenzialmente un pessimista sono più creativo nei momenti negativi che per fortuna non sono frequenti.

Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Non avere rimpianti.

Prossimi live?

Ci stiamo lavorando. Per gli aggiornamenti seguiteci su www.untimore.com e su Facebook @UnTimoreBand.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi