Daniele Ippolito, “Tempo”: recensione e streaming

Daniele Ippolito pubblica Tempo, il suo nuovo progetto ambient. Tre tracce completamente strumentali che raccontano in musica il cambiamento che stiamo vivendo. “Tempo” nasce come un unico brano di 12.43 minuti, ma l’artista ha deciso di presentarlo come tre atti dello stesso progetto. I brani eseguono tre differenti strutture armoniche ma si congiungono in perfetta simbiosi sonora. 

Il progetto nasce dopo il ritorno dell’artista dal suo viaggio in America. Per diverso tempo Daniele è stato distante dai suoi strumenti e una volta a casa la sua vena artista è rinata. La particolarità dell’artista è che lavora con sintetizzatori degli anni ’80 che ne concedono una sonorità calda e univoca nel suo genere. Nasce così “Tempo”  che racconta attraverso la musica il periodo di cambiamento che stiamo vivendo.

Tempo è un progetto nato con il mio ritorno dagli stati uniti, trattasi appunto di un progetto Ambient che riassume un periodo di cambiamento. Lunga è stata la mia distanza dai miei strumenti prima di lavorare su Tempo, motivo per cui il progetto esplica anche l’amore che provo verso i miei sintetizzatori e il genere ambient”.

Daniele Ippolito traccia per traccia

Il primo movimento, Tempo I appunto, parte piano e avvolgente per poi farsi più dinamico e ficcante a livello di ritmi. Gli elementi sonori si intersecano e si fanno più fitti, quasi ossessivi, a punteggiare uno scorrere intenso.

Brano interlocutorio che parte a loop e cresce un po’ per volta, ecco poi Tempo II, fitto di sensazioni sonore rigogliose e scintillanti.

Tempo III è il brano di uscita, che si mantiene alto nei ritmi ma anche piuttosto acuto e tagliente. Con sonorità synth quasi vintage che arrivano a movimentare ulteriormente il percorso.

Un buon lavoro, ancorché breve (di tempo si parla in fondo) che mette in rilievo doti e qualità di Daniele Ippolito. Un consistente assaggio per chi non lo conosce e una conferma per chi lo aveva già apprezzato.

Genere musicale: ambient

Se ti piace Daniele Ippolito ascolta anche: Entropia

Pagina Facebook Daniele Ippolito