Domino Lostile, “Come aria”: recensione e streaming

I Domino Lostile sono una band di Biella formatasi nel 2015 dall'intenzione del cantante Francesco Fuoco di promuovere progetti rock italiani di nicchia. Come aria è il loro nuovo ep.

Dopo un primo periodo di assestamento, la band si consolida con la formazione attuale, che vede Francesco al microfono, il chitarrista Emanuele (coautore anche di diversi brani della band insieme a Gianmarco Bonan), Mattia alla batteria, Sara alla tastiera (che anima i live della band con la creazione di suoni ed effetti e l’utilizzo di campionature) e Giovanni al basso.

Domino Lostile traccia per traccia

La partenza è sui toni della title track Come aria, rovente e accusatoria, con qualche passaggio oscuro e un'attitudine molto rumorosa.

Apertura evocativa quella di Domani, che poi si apre un po' ma prendendo la forma di una ballad rock, che diventa aggressiva ma senza perdere morbidezza.

Accordi risonanti e un po' oscuri caratterizzano Io che volevo sogni, poi rafforzata soprattutto dal drumming.

Si chiude con Un fiore dal cemento, messaggio contro l'odio verso i diversi, accompagnato dal pianoforte.

Detto che si sono letti nomi di band migliori di Domino Lostile, l'ep mette in luce buone qualità di energia e un certo gusto nell'assemblaggio degli elementi, per un risultato complessivo interessante.

Genere: rock

Se ti piacciono i Domino Lostile assaggia anche: Abusivi

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi